Seguici su
ITA | ENG |

Our common future, news dal mondo sostenibile

Abrogato il sistema SISTRI a partire dal 1 gennaio 2019.

Da dicembre 2018, con l'approvazione del DL Semplificazioni, viene 
abrogato il sistema SISTRI a partire dal 1 gennaio 2019.

 

Con il decreto-legge ''Semplificazioni'', approvato dal consiglio dei ministri il 12 dicembre 2018,  è stata stabilita  la soppressione del sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI), organizzato e gestito direttamente dal ministero dell’Ambiente, con decorrenza gennaio 2019.

Il disegno di legge di conversione del decreto Semplificazioni, prevede l’istituzione del nuovo Registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti, gestito direttamente dal Ministero dell’Ambiente: il SISTRI ha dunque un successore che dovrebbe vedere la sua operatività nel 2020.

Cosa Cambia:

Dal 1° gennaio 2019 e fino alla piena operatività del Registro elettronico nazionale, la tracciabilità dei rifiuti è garantita attraverso gli adempimenti di cui agli artt.188-189-190 e 193 del d.lgs. 152/2006, nel testo previgente alle modifiche apportate dal d.lgs. 205/2010, vale a dire provvedendo alla tenuta e alla compilazione dei registri di carico e scarico, dei formulari di identificazione dei rifiuti (FIR) per il trasporto degli stessi, e alla trasmissione annuale del MUD (modello unico di dichiarazione ambientale).

Rimane valida la possibilità di compilare e tenere registro di carico e scarico e formulari anche in formato digitale: il Ministero dell’Ambiente potrà a questo fine predisporre il formato degli adempimenti.

Non sono più dovuti i contributi di iscrizione al SISTRI, previsti dal decreto ministeriale 78/2016, mentre tornando in vigore le norme sulla tracciabilità rifiuti precedenti al 2010. Il versamento dei contributi sarà prevista e ricalcolata solo nell’anno successivo, quando partirà il nuovo sistema, unitamente alle regole organizzative e funzionali del sistema, adempimenti di dettaglio a carico degli operatori e norme sanzionatorie.

Saranno tenuti ad iscriversi al Registro, entro il termine che sarà individuato con un decreto attuativo, gli enti e le imprese che effettuano il trattamento dei rifiuti, i produttori di rifiuti pericolosi che li raccolgono e li trasportano a titolo professionale, commercianti e intermediari, nonché i consorzi istituiti per il recupero e il riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti.

Chi sono i soggetti che dovranno iscriversi al neo Registro

soggetti tenuti ad iscriversi al Registro, entro un termine che sarà individuato da un successivo decreto, sono: 

  • enti e imprese che effettuano il trattamento dei rifiuti
  • produttori di rifiuti pericolosi
  • enti e imprese che raccolgono o trasportano rifiuti pericolosi a titolo professionale;
  • commercianti ed intermediari di rifiuti pericolosi; 
  • Consorzi istituiti per il recupero e il riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti;
  • per quanto riguarda i rifiuti non pericolosi, "chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti, i commercianti e gli intermediari di rifiuti senza detenzione, le imprese e gli enti che effettuano operazioni di recupero e di smaltimento di rifiuti, i Consorzi istituiti per il recupero ed il riciclaggio di particolari tipologie di rifiuti, nonché le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi e le imprese e gli enti produttori iniziali di rifiuti non pericolosi di cui all'articolo 184, comma 3, lettere c), d) e g) ad esclusione degli imprenditori agricoli di cui all'articolo 2135 del codice civile con un volume di affari annuo non superiore a euro ottomila, delle imprese che raccolgono e trasportano i propri rifiuti non pericolosi, di cui all'articolo 212, comma 8, nonché, per i soli rifiuti non pericolosi, le imprese e gli enti produttori iniziali che non hanno più di dieci dipendenti" (articolo 189, comma 3 del D.lgs. 152/2006).

Le modalità di organizzazione e funzionamento del Registro elettronico nazionale, le modalità di iscrizione dei soggetti obbligati e di coloro che intendano volontariamente aderirvi, nonché gli adempimenti cui i medesimi sono tenuti, secondo criteri di gradualità per la progressiva partecipazione di tutti gli operatori, verranno fissate con decreto del Ministero dell'Ambiente.

_____________________________________________

Stai dalla parte buona, proteggi la tua impresa con i servizi professionali dei consorzi del Gruppo SAFE

Tutto quello di cui hai bisogno per la corretta gestione dei rifiuti, iscrizioni ANGA, adempimenti normativi.

NUMERO VERDE: 800 151 188



Gruppo SAFE e Cdcnpa per #unapilaallavolta

Al via “Una Pila alla Volta”: contest nazionale per la corretta gestione di pile e accumulatori portatili, rivolto a migliaia di squadre composte da ragazzi e ragazze dai 10 ai 14 anni. In palio buoni acquisto per un valore complessivo di oltre 55.000 euro da spendere in attrezzature didattiche e sportive.

MAGGIORI INFO +

Ville, castelli, loft tecnologici, ma soprattutto green: ecco i VIP con le case più eco-friendly

Veri e propri castelli, loft super tecnologici, giardini fantasmagorici… Sono le case dei veri VIP e da qualche tempo sono sempre più sostenibili. La casa eco-friendly sta pian piano divenendo sinonimo di lusso e la gara per essere al passo con i tempi si gioca tutta ai “piani alti”...
 

MAGGIORI INFO +

Dalla mente di un 22enne ariva la lavatrice sostenibile (e molto più leggera)!

Si tratta di una lavatrice speciale che, grazie a una semplice intuizione, sostituisce l’elemento interno che solitamente adopera alla funzione di contrappeso (e che è in calcestruzzo) con un semplice contenitore in plastica che – solo dopo l’installazione – viene riempito di acqua...
 

MAGGIORI INFO +

Rapporto di 13 agenzie USA: "Rischio temperature record, le più alte degli ultimi 1500 anni"

Il documento, parte del National Climate Assessment e che non ha ancora ricevuto l’approvazione dell’amministrazione americana, è al momento solo una bozza che il New York Times ha ottenuto da fonti segrete: “Le prove del cambiamento climatico sono abbondanti, dall’alto dell’atmosfera alla profondità degli Oceani”.

MAGGIORI INFO +

Overshoot Day, la Terra ha terminato tutte le risorse

ALLARME. Le risorse della Terra, previste per l’anno 2017, finiranno entro questa mezzanotte con 5 mesi di anticipo rispetto a quanto auspicabile...

MAGGIORI INFO +

Milano, scoperto business illegale di batterie esauste

Un traffico vero e proprio quello scoperto grazie a un’inchiesta della polizia locale milanese che, insieme alla procura della Repubblica del Tribunale di Milano, ha permesso la denuncia di 6 persone - tre italiane e tre romene - per omessa gestione dello smaltimento e traffico internazionale di rifiuti pericolosi.

MAGGIORI INFO +

Rapporto RAEE, 940 impianti per 358.273 tonnellate di rifiuti gestiti

Il Centro di Coordinamento RAEE, Cdc RAEE, ha reso noti i quantitativi gestiti nel corso del 2016 dagli Impianti di Trattamento, ossia le realtà responsabili del recupero e del riciclo di tale tipologia di rifiuto.

MAGGIORI INFO +

Vuoi salvare l'ambiente? Fai meno figli...

Fermare il riscaldamento globale è possibile e quattro sono le azioni che, secondo gli studiosi della Lund University, sarebbero necessarie per poter vedere i primi risultati: meno figli, meno viaggi in aereo, abolizione dell’auto e abolizione della carne in favore di una dieta vegetariana.

MAGGIORI INFO +

Morti verdi, in aumento gli ambientalisti uccisi nel 2016

Ogni settimana a perdere la vita sono circa 4 persone (200 in un anno) e questo solo per il 2016. Un dato tristemente in continua crescita (185 vittime nel 2015) e che lancia un allarme difficile da sottovalutare.

MAGGIORI INFO +

Honeymoon, sempre più sposi scelgono il viaggio di nozze green

Che si tratti di lune di miele avventurose, romantiche o all’insegna del divertimento, i giovani sposi non hanno dubbi: green è meglio. A confermarlo è l’Onu che ha etichettato il 2017 come “anno del turismo sostenibile”. CartOrange, azienda italiana di consulenza viaggi tra le più grandi in Italia, conferma il trend.

MAGGIORI INFO +

Obiettivo di raccolta batterie al 45%: quanto è coerente con la durata media del loro ciclo di vita?

Il calcolo degli obiettivi comunitari di raccolta è adeguato rispetto alla durata del ciclo di vita della batteria? L’obiettivo individuato a livello comunitario risulta coerente nel caso in cui il peso complessivo di immesso sul mercato non sia stabile? Queste sono le domande principali che hanno indotto Eucobat, l’Associazione Europea dei sistemi nazionali di raccolta delle batterie, a elaborare un rapporto dettagliato sul tema...

MAGGIORI INFO +

ISWA, i 5 punti per salvare gli Oceani dalla plastica

La plastica accumulata negli Oceani è ormai una realtà sempre più terribile e mentre il mondo scientifico si riunisce a New York per discutere il da farsi, la ISWA, International Solid Waste Association, parte da “5 punti fondamentali” per provare a risolvere il problema.

MAGGIORI INFO +

Una bolla trasparente, ecco l'acqua che si beve senza bottiglia

Si chiama “Ooho” e ha la forma di una piccola bolla sferica, trasparente e assolutamente naturale. Questa la risposta di tre ingegneri spagnoli contro l'eccessivo utilizzo della plastica...

MAGGIORI INFO +

Ecodesign e riciclo RAEE, fuori i bandi da 2,1 milioni

I bandi saranno così suddivisi: 1,2 milioni per tutte le attività di ecodesign e 900mila euro per lo sviluppo e la ricerca di nuove tecnologie di recupero, riciclo e trattamento dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, RAEE.

MAGGIORI INFO +

Italia, calano le emissioni di CO2  

Eurostat rivela i dati inerenti le emissioni di CO2 correlate al settore energetico. Il 2016 registra un calo, ma questo non può bastare…

MAGGIORI INFO +

L’Italia batte il mondo, completato il primo magnete per la fusione nucleare

Un sogno targato Italia. Accade a La Spezia, nell'ex stabilimento San Giorgio, dove un tempo si costruivano lavatrici, oggi è stato completato il primo magnete per la fusione nucleare capace di raggiungere una temperatura di 160 milioni di gradi, dieci volte il centro del sole.

MAGGIORI INFO +

Argentina, a Buenos Aires uno tra gli impianti di riciclo più avanzati al mondo

“Quattro o cinque anni fa nulla veniva separato. Oggi questo sistema permette il recupero di 400 tonnellate di materiali secchi al giorno e tale importo dovrebbe raddoppiare a 800 tonnellate al giorno nel 2019”.

MAGGIORI INFO +

Sostenibilità, 17 obiettivi da raggiungere entro il 2030 (ma l'Italia è parecchio lontana)

193 Paesi coinvolti, 17 obiettivi e una scadenza fissata per il 2030. Stiamo parlando dei Sustainable Development Goals, punti fermi dell’Agenda sottoscritta a settembre 2015 a tema “sviluppo sostenibile”. A che punto siamo in Italia?

MAGGIORI INFO +

Austria e Germania: RAEE, accordo siglato per il trasporto delle batterie al litio

Nello specifico questo significa che il trasporto di tali batterie non sarà soggetto alle disposizioni europee inerenti l’ADR (Accord Dangereuses Route, accordo europeo relativo ai trasporti internazionali di merci pericolose su strada)” purché siano soddisfatte le seguenti condizioni...

MAGGIORI INFO +

Earth Day 2017, il 22 aprile si celebra la Giornata Mondiale della Terra

Manifestazioni, iniziative, momenti di formazione, attimi di riflessione. In Italia si festeggia con il "Villaggio della Terra": 5 giorni dedicati all'ambiente.

MAGGIORI INFO +

RAEE Coupon, l’uno contro uno degli acquisti online (gestisce i rifiuti in modo corretto ed è semplice e gratuito)

Un’indagine di Netcomm ha valutato l’effettivo utilizzo e la divulgazione del servizio 1 contro 1 nella vendita a distanza di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche. L’inchiesta ha preso in considerazione 150 siti e-commerce che vendono apparecchiature elettriche ed elettroniche sul mercato italiano. Solo il 10% di loro offre effettivamente un servizio di 1 contro 1 per le vendite online. E l’altro 90%?

MAGGIORI INFO +

SAFE ci mette la faccia, nasce la rubrica #SAFELeVostrePersone

Nasce la rubrica #SAFEleVostrePersone e ogni settimana vi “raccontaremo” una persona del Gruppo, il suo lavoro in SAFE e la sua storia. Iniziamo con le presentazioni...

MAGGIORI INFO +

Rifiuti elettronici, la disciplina ambientale e una nuova sfida chiamata Open Scope

Rientra nella definizione di AEE? Può essere assegnato ad una delle categorie previste dalla normativa o fa parte delle esclusioni? Produttori e Importatori, cosa cambia: il secondo editoriale curato da SAFE per la rivista di Anima, l'Industria Meccanica.

MAGGIORI INFO +

Rifiuti elettrici ed elettronici: nemici o amici dell’ambiente?

Cosa sono i RAEE, perché riciclarli e gli obblighi normativi per le aziende. L'editoriale curato da SAFE per la rivista di Anima, l'Industria Meccanica.

MAGGIORI INFO +

Disastri petroliferi, inventata la spugna che assorbe il greggio

Circa 80 i grandi disastri petroliferi registrati dal 1910 al 2015 con effetti disastrosi su ecosistema e animali. Adesso l'Argonne National Laboratory ha inventato una spugna capace di assorbire il petrolio...

MAGGIORI INFO +

Lombardia, prima in Italia per raccolta RAEE

“La Lombardia si conferma come la prima Regione italiana in termini di raccolta assoluta dei RAEE. Cresce del 7% anche la raccolta pro capite, attestandosi a 5,56 kg per abitante".

MAGGIORI INFO +

La stampa 3D potrebbe salvare la Grande barriera corallina

Secondo quanto rilevato sarebbe possibile riprodurre, tramite appunto stampa 3D, i coralli che - una volta reinseriti in mare - andrebbero a rappresentare una sorta di struttura base per la crescita dei nuovi coralli e un perfetto habitat per fauna e flora marina.

MAGGIORI INFO +

Plastica degli oceani, un piccolo reattore la trasforma in carburante per barche

Da un'equipe americana la soluzione per trasformare la plastica (8 milioni di tonnellate) che ogni anno finisce negli oceani in risorsa.

MAGGIORI INFO +

Come si ricicla un RAEE? Rai Scuola in visita all'impianto Ecosystem

Cosa vuol dire riciclare un RAEE? Cioè, come funziona esattamente il procedimento? La Rai si è recata a Pomezia presso l'impianto Ecosystem per scoprirlo...

MAGGIORI INFO +

Epson, Paperlab: sistema di riciclo carta da ufficio

Il sistema è in grado di creare circa 14 fogli A4 al minuto e 6.720 fogli in una giornata lavorativa di otto ore. Il tutto, grazie a un procedimento "a secco" ossia senza l'utilizzo di acqua (risorsa globale molto preziosa).

MAGGIORI INFO +

Cdc RAEE, presentato il Rapporto annuale 2016: +14% rispetto all'anno precedente

Nel 2016 la raccolta dei RAEE in Italia cresce a doppia cifra (+14%) e aumentano i Centri di Raccolta (+5,15%). Il Presidente: "C’è ancora molto da fare, soprattutto per quanto riguarda il fenomeno della dispersione dei RAEE di piccole dimensioni, ma la strada intrapresa è quella giusta".

MAGGIORI INFO +

Rifiuti tecnologici, premi di efficienza per 14,3 milioni di euro

Lo scorso anno, i sistemi collettivi creati per volontà dei Produttori e capitanati dal Cdc RAEE hanno premiato - secondo quanto stabilito da precedenti accordi di programma - i centri di raccolta locali, la distribuzione e i privati, con 14,3 milioni di euro.

MAGGIORI INFO +

Leonardo DiCaprio, Re degli ambientalisti

Da tempo il premio Oscar Leonardo DiCaprio ha elevato il suo status di “semplice” attore a quello di paladino della salvaguardia ambientale. Ecco 5 imprese ecologiche che lo hanno reso “il più grande”...

MAGGIORI INFO +

Abbiamo ucciso la più grande barriera corallina del mondo!

La Grande Barriera Corallina australiana, situata a largo della costa del Queensland, è morta: il processo di sbiancamento del 90% dei coralli (che interviene sul colore degli antozoi indebolendo l’alga responsabile “dell’ossigenazione” della barriera stessa) ne ha ormai manomesso l’esistenza.

MAGGIORI INFO +

Emma Watson, su Instagram è lei la regina della moda green

C’è il vestito di Dior realizzato in seta biologica certificata, il maglione in cotone organico, gli orecchini di corda riciclata, le scarpe Adidas fatte con la plastica recuperata dagli oceani, un Oscar de la Renta in lana organica, un vestito di Louis Vuitton in poliestere riutilizzato, l’abito di alta moda di Givenchy biologico...

MAGGIORI INFO +

Nissan s’inventa l’ufficio mobile e sostenibile, tutto in un auto

Il “milanese imbruttito” ne sarebbe contento: poter lavorare ovunque, persino comodamente seduti in auto. Questa la nuova sfida di Nissan che ha ideato un vero e proprio ufficio mobile, ambientalmente sostenibile perché elettrico.

MAGGIORI INFO +

Pulitura opere d'arte, dall'Università di Bologna il nuovo prodotto green

Un’équipe di ricerca applicata, del Campus di Ravenna dell’Università di Bologna, ha creato un prodotto completamente biodegradabile in grado di pulire le opere d'arte.

MAGGIORI INFO +

Energia eolica, un’isola nel Mare del Nord ne produrrà per 80 milioni di persone

Il progetto, messo in piedi da Danimarca, Olanda e Germania, prevede la costruzione di una “centrale” eolica nel cuore del Dogger Bank, isola artificiale e sabbiosa situata nel Mare del Nord.

MAGGIORI INFO +

Pneumatici? Addio petrolio! Arrivano quelli sostenibili fatti dai rifiuti alimentari

Secondo quanto testato, questo nuovo materiale potrebbe essere impiegato anche in altri modi, portando a una serie di inesplorati utilizzi della gomma. L’Università dell’Ohio, che ha effettuato i test di laboratorio, assicura prestazioni capaci di superare gli attuali standard industriali.

MAGGIORI INFO +

Papa Francesco super green, sceglie l’auto elettrica per i suoi spostamenti

La vettura, dono per gli ottanta anni del Pontefice da parte del Gruppo tedesco Wermuth Asset Management GmbH (piattaforma per la gestione della mobilità elettrica DriWe), è una Nissan Leaf bianca.

MAGGIORI INFO +

Energia verde, come l'isola danese di Samsø è arrivata a zero emissioni

Per molti anni questo piccolo paradiso è stato a tutti gli effetti dipendente dalla Danimarca, oggi l’isola però è un esempio in termini di energia pulita.

MAGGIORI INFO +

8 marzo, donne che amano (e salvano) l'ambiente

"Dalle mamme coraggio di Acerra, vere e proprie sentinelle del territorio, che da diversi anni denunciano quanto sta accadendo nei loro territori, a quelle bresciane di Castenedolo, fino ad arrivare alle Mantua Mothers di Mantova..."

MAGGIORI INFO +

Ecosia, il motore di ricerca che salva l'ambiente (garantiscono Yahoo, Bing e WWF)

Il nuovo motore di ricerca, fondato da Christian Kroll in partnership con Bing, Yahoo e WWF, dona l’80% dei proventi derivati dalla pubblicità online a sostegno di programmi di riforestazione. E già in molti lo amano...

MAGGIORI INFO +

Vade retro plastica, anche la Tunisia vieta la busta non biodegradabile

Grazie ad un accordo stipulato dal Ministro tunisino dell’Ambiente e degli Affari locali, Riadh Mouakher, e i maggiori centri commerciali del Paese, dal prossimo primo marzo l’uso della plastica sarà totalmente vietato, al suo posto i cittadini dovranno utilizzare borse in tessuto o affini.

MAGGIORI INFO +

Roma, dal Campidoglio la guida per un ufficio più sostenibile

L'Assessorato per la Sostenibilità Ambientale e il Dipartimento Ambiente stilano un vademecum per rendere il luogo di lavoro il più sostenibile possibile. L’obiettivo: ridurre il più possibile l’uso di energia, utilizzando in maniera più oculata le risorse degli uffici della Capitale.

MAGGIORI INFO +

Italia all’avanguardia, arriva l’asfalto ecologico

Si tratta dell’“Iteroil VG” ed è stato presentato durante la manifestazione Asphaltica, fiera di settore dedicata alle nuove tecnologie e alle soluzioni all’avanguardia per ciò che concerne il tema delle pavimentazioni stradali.
 

MAGGIORI INFO +

Green senza limiti, arrivano le finestre fotovoltaiche

Una vera e propria rivoluzione soprattutto perché capace di funzionare in diverse condizioni: sia luce naturale sia artificiale, in presenza di poca illuminazione e addirittura con luce riflessa.

MAGGIORI INFO +

Londra, i fondi del caffè riciclati diventano pellet per stufe e caldaie

L’obiettivo è quello di raccogliere, entro l’anno, 218 tonnellate di fondi di caffè dai negozi di Londra che diventeranno poi circa 98 tonnellate di pellet, il corrispettivo di 435 case riscaldate per 365 giorni.

MAGGIORI INFO +

Sardegna, al via la sperimentazione della cannabis contro l'inquinamento

Il progetto promosso in partnership con Agris e l’Università di Sassari partirà con la messa a punto di dieci terreni, sia inquinati che non, per un’estensione tra i 2.500 e i 5.000 mq, e avrà una durata iniziale di tre anni per un costo di circa 150.000 euro.

MAGGIORI INFO +

Chiude la discarica illegale di Brasilia, "Close Dump Sites" segna il primo successo

L’obiettivo dell’Associazione è la chiusura totale di 50 discariche non a norma, così da ridurre la contaminazione a livello ambientale e migliorare la salute e la sicurezza delle persone. Per quanto riguarda il Brasile questo porterebbe a una riduzione delle emissioni di CO2 equivalente a circa 7 milioni di auto che viaggiano su strada e 76 milioni di persone potrebbero beneficiare di migliori condizioni di salute.

MAGGIORI INFO +

Honduras, energia sostenibile al 97% entro il 2027

Svolta green per l'Honduras che avrebbe intenzione di di produrre il 97% del fabbisogno energetico del Paese utilizzando esclusivamente fonti rinnovabili entro il 2027.

MAGGIORI INFO +

Inquinamento, polveri sottili e traffico aumenterebbero il rischio di demenza senile e Alzheimer

PM10, PM2.5 e polveri sottili non solo ridurrebbero l’aspettativa di vita di un paio di anni, ma la peggiorerebbero anche: asma, bronchite, tumori e secondo l’ultima ricerca persino demenza senile e Alzheimer.
Secondo una ricerca, infatti, coloro che vivono in zone industrializzate e molto trafficate sarebbero maggiormente soggetti a queste gravi tipologie.

MAGGIORI INFO +

L’inchiesta di Presa Diretta: Che fine fanno i Rifiuti elettronici?

Solo il 35% della nostra spazzatura elettronica viene riciclata correttamente. E il restante 65%? Se l’è chiesto, nella puntata dello scorso 6 febbraio, la redazione del programma televisivo Presa Diretta con un’inchiesta che ha posto l’attenzione sulle vulnerabilità spesso presenti lungo la filiera di riciclo. Si stima che la perdita per l’industria legale del riciclo sia tra gli 800 e i 1700 milioni di euro all’anno.

MAGGIORI INFO +

Olanda, dal riciclo alla produzione: dai RAEE ai compound certificati  

Grazie al riciclo, il prodotto ottenuto potrà essere riutilizzato per la produzione di nuovi beni di consumo e, soprattutto, sarà certificato WEEELABEX, sigillo di garanzia che custodisce in sé una serie di norme a tutela della raccolta, dello smistamento, del trattamento, dello stoccaggio, del trasporto e dello smaltimento dei RAEE.

MAGGIORI INFO +

Turbine eoliche, rinnovabili riciclabili che fanno la felicità dei bambini  

Un esempio significativo arriva dall’Olanda dove anche le turbine eoliche (dispositivi che convertono l'energia meccanica prodotta dal vento, in energia elettrica), vengono avviate a nuova vita diventano scivoli, panchine, torrette, ponti e gallerie dove i bambini possono esprimersi e giocare.

MAGGIORI INFO +

VIDEO - Uruguay, una scuola green (e sostenibile) che insegna ai bambini a prendersi cura dell'ambiente

La “escuela sustentable”, energicamente autonoma, è stata realizzata grazie a 12.000 lattine, 3.000 bottiglie di vetro, 2.000 pneumatici e 1.500 bottiglie di plastica. I bambini in questa scuola imparano a rapportarsi con la natura, apprendono cosa significhi prendersene cura e svolgono attività come il riciclo e la cura dell’orto studentesco.

MAGGIORI INFO +

Da Sydney a Melbourne, 800 km in aeroplano grazie alla plastica riciclata

L’ambizioso progetto prende il nome di “On Wings of Waste”, letteralmente “sulle ali dei rifiuti”, e ha permesso ad un aereo Vans RV9a di percorrere il tragitto designato grazie solamente al particolare carburante ottenuto dal trattamento, in conversione termica anaerobica, della plastica recuperata dagli oceani.

MAGGIORI INFO +

VIDEO - Hyundai Medical Exoskeleton, il robot che torna a far camminare le persone

Si chiama “Hyundai Medical Exoskeleton” ed è un prototipo, messo a punto dalla multinazionale sud coreana, ideato per migliorare la vita delle persone con disabilità motorie.
 

MAGGIORI INFO +

Ciao Obama, Presidente più green di tutti i tempi

Il 44° Presidente ha, durante il suo mandato, raggiunto importanti risultati: diritti civili, economia, lavoro, sanità, politiche sociali, politica estera, questione interraziale. A noi però, piace ricordarlo soprattutto per l’eredità che lascerà in tema di ambiente. Ecco, in 12 punti, ciò che Barack Obama ha fatto per la salvaguardia ambientale.

MAGGIORI INFO +

Emirates, in volo si dorme meglio con le coperte fatte di plastica riciclata

Lo scopo di Emirates è di arrivare, entro il 2019, a 88 milioni di bottiglie di plastica riciclate ossia l’equivalente di 44 airbus A380 che altro non è che l’areo più grande dei cieli (2 piani, 370 tonnellate di peso a vuoto).
 

MAGGIORI INFO +

Preside ad Harvard, l'italiana che sussura ai numeri per proteggere l'ambiente

Le sue scoperte hanno messo in relazione gli inquinanti atmosferici con le malattie cardiovascolari e non solo... Arrivata in America a 26 anni è oggi considerata uno dei ricercatori più citatati nella sua disciplina, ma ha ancora molti sogni e spera che per le donne le cose possano cambiare: "Ho una figlia di 11 anni: deve avere l’opportunità di fare qualsiasi cosa voglia".

MAGGIORI INFO +

SOS Europa, i danni dell'incontrollata cementificazione (e come intervenire)

L’European Environment Agency sta studiando un piano d’intervento contro uno dei maggiori problemi del nostro secolo ossia l’incontrollata cementificazione delle aree urbane e non solo. L’ecosistema sta, infatti, subendo innumerevoli danni che influiscono anche sui servizi di cui noi tutti siamo fruitori, come ad esempio la fornitura alimentare, la gestione idrica o la regolazione del clima.

MAGGIORI INFO +

Wasted, ricicli? E noi ti regaliamo un massaggio (ma anche una lezione di yoga o una birra)

L’iniziativa, iniziata circa un anno fa, premia i cittadini più virtuosi con monete da spendere al supermercato, in palestra e anche in birreria. Chi ricicla viene premiato con un massaggio, un caffè, una lezione di yoga… Tante sono le cose che possono essere fatte “gratis” a fronte di un frequente riciclo.
 

MAGGIORI INFO +

Junker, l’App che ti fa la differenziata (con un click)

Questo è possibile perché Junker “interpella” direttamente i prodotti, basta passare il codice a barre - o il simbolo presente sulla confezione - sullo schermo e voilà, ecco che lo smartphone ti informa su quale sia il bidone giusto dove buttarlo.

MAGGIORI INFO +

Tra poco l’Asia sarà completamente seppellita dai rifiuti

Le Nazioni Unite, UNEP, hanno rilasciato un report che denuncia la situazione critica dei rifiuti tecnologici, RAEE, in tutta l’Asia. Una minaccia sempre più reale da collegare, senz’altro, alla mancanza di una severa normativa in tema e alla scarsa qualità dei dispositivi destinati ai mercati più poveri, oltre all’obsolescenza che tali apparecchiature subiscono.

MAGGIORI INFO +

Giappone: là dove gli aerei volano grazie al riciclo di abiti usati

Si tratta di un biocarburante (miscelato al più tradizionale combustibile) e gli attori coinvolti sono pronti ad iniziare la produzione già da quest’anno con i primi voli in previsione per il 2020.

MAGGIORI INFO +

Autogol Apple, AirPods difficili da riparare e assolutamente no green!

Secondo gli esperti di iFixit, che hanno smontato gli auricolari, i piccoli apparecchi sarebbero davvero difficili da scomporre e quindi da aggiustare, ma soprattutto da riciclare.

MAGGIORI INFO +

Rifiuti,10 milioni di tonnellate di materie prime seconde all'anno

I rifiuti? Alla base dell’economia circolare. È quanto emerge dal rapporto “L’Italia del riciclo 2016”, stilato da Fise Unire, Associazione rappresentante le aziende del riciclo rifiuti, in partnership con Fondazione per lo sviluppo sostenibile.

MAGGIORI INFO +

Findhorn Ecovillage, in Svezia un paese totalmente sostenibile

Il Findhorn Ecovillage, che sorge a circa 40 chilometri da Inverness, è un progetto architettonico nato negli anni ’80 come risposta concreta al caos delle grandi città. Non solo perché propone un modo differente di affrontare la quotidianità, ma anche perché lo fa in modo sostenibile. Si tratta di un villaggio di abitazioni totalmente green dove, ancora oggi, abitano 500 persone circa.

MAGGIORI INFO +

Australia, arriva il diesel composto da pneumatici fuori uso

Due ingegneri meccanici, Richard Brown e Farhad Hossain, avevano iniziato a lavorare a questo progetto già dieci anni fa, ma oggi tutto si trasforma in realtà: la prima miscela carburante ottenuta da PFU e classico diesel.

MAGGIORI INFO +

Rifiuti in Italia, un business che vale miliardi

Carta, metalli, plastica e vetro hanno la stessa frazione umida e, se riciclati correttamente, possono portare anche ad un risparmio di circa 6 miliardi e mezzo sulle materie prime dall’estero.

MAGGIORI INFO +

Dive Awards, le 10 più importanti trasformazioni del 2016 nel mondo dei rifiuti

L’Industry Dive, società americana specializzata nella redazione di notizie economiche, ha premiato le 10 più importanti trasformazioni avvenute nel corso dell’anno nel settore dei rifiuti. I Dive Awards 2016 commemorano un anno di grandi progressi, innovazioni e ricerca. Ecco la lista dei 10 vincitori...

MAGGIORI INFO +

Il torneo di pallavolo dove vince chi, oltre ai punti, mette a segno più rifiuti riciclati

Una bella iniziativa quella di Taranto dove, in occasione della settimana dei rifiuti, gli istituti scolastici hanno organizzato un torneo di pallavolo nel quale il punteggio sul tabellone non era rappresentato solamente dai punti messi a segno, ma cresceva – man mano – anche in base alla spazzatura che ogni squadra riusciva a riciclare.

MAGGIORI INFO +

I pneumatici riciclati salvano i cavalli

L’Università di Perugia sta studiando i reali benefici ricavati dall’utilizzo di questo tipo di materiale al posto della classica pavimentazione. E, a quanto pare, i risultati sono davvero importanti tanto che, il dipartimento di Veterinaria ha deciso di utilizzare i Pneumatici a Fine Uso anche per i propri box di terapia intensiva.
 

MAGGIORI INFO +

Fiera dell'artigianato, 2016 all'insegna del green

Tanti, tantissimi gli esempi che hanno trovato spazio nell’artigianato green: dal cioccolato ipoallergenico, ai mobili realizzati grazie ai tappi di plastica riciclati, ai sedili in pula di farro. Perché anche acquistare è più bello se aiuta l'ambiente!

MAGGIORI INFO +

Bmw, a Pretoria la fabbrica con medici ed energia rinnovabile

La sede sudafricana di Bmw è pronta ad aumentare la produzione, ma senza tralasciare l'ambiente. A breve la realizzazione di 26mq altamente sostenibili e a basso impatto ambientale...

MAGGIORI INFO +

Ecoped, Ridomus ed Ecopower: on line I nuovi siti

Abbiamo anche deciso di investire nel restyling - grafico ed editoriale - dei siti dei singoli Consorzi: Ecoped, e Ridomus. Li abbiamo resi ancora più semplici e intuitivi privilegiando il rapporto diretto con tutti voi: uniti in SAFE, ma ognuno forte della propria caratterizzazione.

MAGGIORI INFO +

Merry Christmas And Happy New Year from SAFE

Quest’anno è stato molto importante per noi perché il Gruppo SAFE ha confermato e rinforzato la scelta di unione e collaborazione intrapresa dai Consorzi Ecoped, ecoR’it, Ridomus ed Ecopower. Programmi d’eccellenza, alti standard, servizi all’avanguardia. Per noi non sono solo parole...

MAGGIORI INFO +

Perché è davvero pericoloso non smaltire correttamente i RAEE...

In Italia sono oltre 200 milioni i RAEE dimenticati (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), in media 8 pezzi a famiglia. Spesso questa tipologia di rifiuti viene smaltita in modo non corretto, con conseguenze reali altamente pericolose per l’ambiente e per l’uomo. Vediamone alcune...

MAGGIORI INFO +

Veneto, al via l’iniziativa per chi ricicla: sconti sulle tasse, sulla bolletta della luce e bonus spesa

La campagna “Equaazione - Tu ricicli, io ti pago”, realizzata in partnership con Savno srl e Ascotrade srl, intende premiare i cittadini più virtuosi che si recano presso gli speciali cassonetti automatici per conferire i propri rifiuti di plastica.

MAGGIORI INFO +

Mondiali Calcio 2022, Il Qatar punta sullo stadio ecocompatibile

Il progetto, che ha già visto la luce dopo appena 4 mesi e mezzo, prende il nome di Qatar Showcase Stadium e si è già aggiudicato l’appellativo di stadio più ecosostenibile al mondo oltre alla candidatura ai World Architecture News Engineering Award.

MAGGIORI INFO +

Arriva la Spiga Verde che premia le località rurali più sostenibili

Dopo la Bandiera Blu per contrassegnare i litorali che più rispettano i criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio, arriva anche la Spiga Verde. Il nuovo riconoscimento ambientale va a premiare le località rurali che meglio incarnano i valori di sostenibilità e tutela del territorio.

MAGGIORI INFO +

Agricoltura biodinamica: magia, alchimia o beneficio?

In una recente lettera, Paolo Carnemolla, Presidente di FederBio (Federazione italiana agricoltura biologica e biodinamica), risponde alle accuse formulate da una parte dell’universo scientifico che ha “scomunicato” alcuni studiosi perché disponibili a compiere ricerche sul biodinamico considerato, da loro, al limite dell'alchimia o alla magia.

MAGGIORI INFO +

Pisa, la casa popolare diventa sostenibile

Oltre 2 milioni di investimento che hanno portato alla realizzazione di un edificio contenente 20 appartamenti distribuiti su due scale di quattro piani. Il tutto assolutamente green.

MAGGIORI INFO +

X Factor, sul palco dominano i rifiuti

Il talent show musicale più amato d’Italia ha realizzato le scenografie e i costumi della prima manche (puntata 24 novembre) con materiali di riciclo.

MAGGIORI INFO +

“Tari, diamoci un taglio”: a Bologna al via la campagna

Il progetto, promosso dal Cna, ha come obiettivo quello di evitare che le imprese paghino due volte per smaltire gli stessi rifiuti.

MAGGIORI INFO +

CNA: economia circolare +7% in 15 anni, ma servono nuove regole

Secondo i recenti studi questa concezione della produzione e del consumo avrebbe un ruolo rilevante anche in termini economici e potrebbe portare all’Europa un aumento del prodotto interno lordo del 7% in circa 15 anni, una crescita del 3% annuo e benefici totali pari a 1,8 miliardi di euro.
 

MAGGIORI INFO +

Raccolta RAEE: +14% nei primi 9 mesi del 2016

Nei primi nove mesi del 2016 la raccolta di RAEE è continuata ad aumentare. A renderlo noto il CdC RAEE che ha diffuso i dati inerenti la crescita: dopo il + 8% del 2015, si registra un + 14% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

MAGGIORI INFO +

Nella Terra dei fuochi 1 milione e 700mila tonnellate di pneumatici fuori uso

Trovato un capannone pieno zeppo di pneumatici in disuso: pari a una fila di 1 milione e 700mila per essere precisi. Tanti da colmare la distanza tra Napoli e l’Austria.

MAGGIORI INFO +

Economia circolare, il piano dell’Enea

Un piano in quattro punti che prevede: l’istituzione di un’Agenzia nazionale per l’uso efficiente delle risorse, la semplificazione normativa con particolare attenzione alla filiera del riciclo e dei rifiuti, una più consolidata collaborazione tra pubblica Amministrazione, ricerca e imprese e, infine, il trasferimento di tecnologie per l’innovazione del sistema produttivo nazionale.

MAGGIORI INFO +

Milano super verde, in arrivo 9.200 nuovi alberi

I nuovi alberi, per lo più derivanti da specie autoctone o naturalizzate, andranno ad aggiungersi ai circa 258mila già presenti in città e troveranno dimora in diverse aree urbane.

MAGGIORI INFO +

Antisismica, a basso consumo e green: ecco la casa perfetta!

“Rispetto ad una casa tradizionale costa un po’ di più, ma i vantaggi in termini di sicurezza, comfort abitativo e risparmio energetico sono enormi. Questa casa consuma un terzo di un’abitazione tradizionale, il che vuol dire che se una famiglia in media in un anno spende circa mille euro tra gas ed energia elettrica per riscaldare per rinfrescare gli ambienti, qui al massimo la spesa si attesta sui trecento euro”.
 

MAGGIORI INFO +

CareBag, nasce la borsa che si può “assemblare” da soli  

L’idea portata avanti dallo spin off dell’Università di Perugia, e finanziata tramite campagna di crowdfounding su Kickstarter, permette di realizzare (direttamente da soli e a casa propria) una borsa fatta di soli materiali sostenibili e certificati .

MAGGIORI INFO +

Biomasse, perché sono così importanti?

Oggigiorno il termine biomassa è spesso associato all’energia pulita, poiché da essa derivano combustili che - durante la combustione - producono “una quantità di anidride carbonica più o meno corrispondente a quella che viene assorbita in precedenza dai vegetali durante il processo di crescita".

MAGGIORI INFO +

Riciclo, dalla demolizione di un palazzo alla nascita di un altro

L’idea è dell’architetto olandese Rolf Bruggink che ha acquistato due stabili nella stessa strada. Uno l’ha demolito completamente e l’altro l’ha ricostruito, e rivoluzionato, grazie ai materiali ottenuti dalla demolizione del primo.

MAGGIORI INFO +

L’orologio realizzato in legno, per ogni oggetto venduto sarà piantato un nuovo albero

La sfida della “Trees fot the future”, che da anni si occupa proprio di lotta alla deforestazione, in partnership con i maggiori produttori di orologeria, è quella di piantare un nuovo albero per ogni orologio venduto (ripopolando così boschi e foreste).
 

MAGGIORI INFO +

Renegade, la penna 3D che si alimenta a plastica riciclata

Renegade è compatibile con i più classici filamenti (ABS, HIPS, legno, nylon, PLA, TPE), ma a differenza di altre penne risulta - proprio grazie al riciclo della plastica - molto meno dispendiosa. Pensate che sono sufficienti due bottiglie di plastica per ottenere lo stesso risultato di 25 filamenti standard.

MAGGIORI INFO +

I lavori più ricercati? Sono quelli green. Ecco una lista...

Tecnico ambientale, avvocato ambientale, installatore di pannelli fotovoltaici, energy manager... Professioni che fino a qualche anno fa erano per lo più sconosciute, sono oggi sempre più prestigiose.

MAGGIORI INFO +

Da Pisa, un impianto per bonificare il terreno grazie ai funghi

La tecnologia BioResnova potrà essere sfruttata sia sul mercato italiano, dove le bonifiche ambientali dei suoli e dei sedimenti riguardano i maggiori poli chimici e petrolchimici e le principali autorità portuali, sia sul mercato europeo e nord africano, con stime previsionali che potrebbero superare di un ordine di grandezza il mercato Italiano”.

MAGGIORI INFO +

Imballaggi in acciaio, la filiera supera (in anticipo) gli obiettvi UE

In Italia, solo nel 2015, grazie alle quasi 250mila tonnellate di acciaio recuperato dagli imballaggi si è registrato un risparmio di circa 660mila tonnellate di ferro e di 209mila tonnellate di carbone. Anche in termini di emissioni di CO2 i dati non sono da trascurare: oltre 622mila tonnellate risparmiate.
 

MAGGIORI INFO +

L'hotel più sostenibile al mondo? In Italia

L’hotel, disegnato dall’architetto Matteo Thun, è una sorta di casa completamente in legno d’epoca raggiungibile soltanto grazie alla funivia. Un luogo di relax dove architettura e ambiente si incontrano e dove l’ecologia la fa da padrone.

MAGGIORI INFO +

Può la tecnologia ridurre l'inquinamento?

Uno studio del Bureau Veritas dice che sì, questo non solo è possibile, ma è realtà. Sms, teleconferenze, cellulari… aiuterebbero a preservare l’ambiente. Come?

MAGGIORI INFO +

Natale, torna il mercatino più green di Milano

Torna anche quest’anno, il 17 e il 18 dicembre in zona Isola a Milano, il Green Christmas: il mercatino green di Milano dove trovare capi d’abbigliamento, prodotti bio e oggetti di design totalmente sostenibili…

MAGGIORI INFO +

Autunno, anche le foglie possono essere riciclate!

Consigli utili per trarre vantaggio dalla stagione autunnale... riciclando persino le foglie che - in questo perioso - ricoprono i giardini.

MAGGIORI INFO +

Il fascino del vecchio veliero che diventa una nave sostenibile

Un progetto interessante capace di ridare piena vita ad un’ex nave da carico costruita nel 1911. Si tratta di Brigantes ed è un veliero trasformato in mezzo di trasporto ecologico ad emissioni zero.

MAGGIORI INFO +

"Digestione anaerobica": l'impianto che trasforma i rifiuti alimentari in energia

L’impianto in questione contribuisce, ogni anno, al riciclo di circa 45mila tonnellate di rifiuti alimentari provenienti da abitazioni private, supermercati, ristoranti. Tale processo permette di generare un quantitativo di energia rinnovabile pari al fabbisogno di 4.500 case per 24 ore al giorno.

MAGGIORI INFO +

Rotterdam, dagli scarti del mercato nasce la moda ecosostenibile

L’intento è semplice: “Quello che vogliamo raggiungere con questo progetto è creare consapevolezza riguardo al problema dei rifiuti alimentari e dimostrare che c'è una soluzione”.

MAGGIORI INFO +

HELP, l’installazione contro il dramma del Garbage Patch

Una scritta, a caratteri cubitali: HELP, formata da lettere di 4 metri l’una per un totale di superficie coperta di 3.600 mq nell’area archeologica di Mozia.

MAGGIORI INFO +

Arriva il “monitora smog” da montare sul passeggino

Si chiama Monica ed è stato presentato in occasione della fiera internazionale Ecomondo. Si tratta di un particolare sensore, collegato ad un APP, in grado di captare in tempo reale gli agenti inquinanti presenti nell’aria e di suggerire un percorso alternativo in caso di eccessivo inquinamento.

MAGGIORI INFO +

Mai più pelle animale, la risposta è in un fungo gigante

Gli ambientalisti si stanno battendo contro questo tipo di moda da anni, senza però risultati soddisfacenti in tema. La svolta potrebbe arrivare dall’azienda Zero Grado Espace di Montelupo Fiorentino che ha inventato una nuova “pelle vegetale”.
 

MAGGIORI INFO +

Costa Crociere, “Unica compagnia cruise a effettuare la raccolta differenziata”

“Costa è l’unica compagnia cruise a effettuare la raccolta differenziata a bordo al 100%. Da 10 anni abbiamo un accordo con il Cial che ci ha consentito di raccogliere 334 tonnellate di materiale. Siamo gli unici, a livello marittimo, ad averlo sottoscritto. Non solo, l’alluminio: la raccolta differenziata riguarda ogni tipo di materiale, anche dei tappi”.
 

MAGGIORI INFO +

Turbina fluviale, una costante fonte di energia - VIDEO

Una turbina fluviale, installabile ovunque senza bisogno di particolari azioni.

MAGGIORI INFO +

Il Bel Paese si tinge di “verde”

A livello europeo l'Italia è il secondo stato con minor dispendio energetico a parità di prodotto (14,3 tonnellate di petrolio equivalente per milione di euro), per minor impiego di materia (312 tonnellate per milione di euro) e per minore intensità di emissioni atmosferiche (107 tonnellate di CO2 equivalente per milione di euro prodotto).

MAGGIORI INFO +

KODA, la casa mobile e totalmente sostenibile

Una piccola soluzione abitativa, poco più di 25 mq, ma in grado di soddisfare ogni necessità: materiali di altissimi finitura e completamente atossici, quantità e tonalità della luce regolabili, niente rumore, polvere, batteri, vetri quadrupli e pareti di cemento isolante.
 

MAGGIORI INFO +

Smaltimento pneumatici, nasce il forno per il riciclo

Il Dipartimento di Chimica dell’Università di Firenze ha brevettato uno speciale forno a microonde capace di incenerire, senza impatti sull’ambiente, pneumatici e copertoni a fine vita.

MAGGIORI INFO +

Cibo “riciclato”, on line il sito con le ricette per gli avanzi

Nasce all'interno del sito San Zeno One Plant, blog di cucina che insegna a “riciclare gli avanzi”. Consigli della nonna insomma: dalla frittata di pasta avanzata alla pizza fatta con il pane raffermo.

MAGGIORI INFO +

Dal latte nasce il tessuto che nutre la pelle mentre si indossa

Latte intero, parzialmente scremato, crema di latte, latte di riso... DueDiLatte, startup rigorosamente made in Italy fondata da Antonella Bellina e Elisa Volpi, crea abbigliamento grazie a questo “nuovo” materiale che non solo è super bio ma, permette di nutrire la pelle mentre si indossa.

MAGGIORI INFO +

Ecomondo, dal latte ai gusci d’uova nascono i materiali del futuro

A Ecomondo ha trovato casa l’economia circolare. “EXNovoMaterials in the circular economy”: ampio spazio alle startup italiane che hanno investito sulla creazione di nuovi materiali.

MAGGIORI INFO +

COP22, a Marrakech per intervenire sul cambiamento climatico

I vertici di mezzo mondo sono adesso riuniti a Marrakech, fino al 18 novembre, per la conferenza sul clima COP22. È infatti compito di questo incontro rendere operative le decisioni prese durante l’accordo di Parigi.

MAGGIORI INFO +

Al via la settimana della “Riduzione dei Rifiuti” in tutta Europa

L’edizione italiana 2016, il cui tema sarà principalmente “riduzione dell’impatto ambientale degli imballaggi, tramite la diminuzione, il riuso ed il corretto riciclo degli stessi”, si svolgerà da sabato 19 a domenica 27 novembre.

MAGGIORI INFO +

Europa più sostenibile, ma in Italia le auto sono le maggiori responsabili d’inquinamento

Quanto incidono le auto sull’inquinamento europeo? La risposta arriva dal rapporto “Signals 2016. Towards green and smart mobility” promosso dall’Agenzia Europea per l’Ambiente.

MAGGIORI INFO +

Programma Life, l’Europa premia la Sardegna

Gestione ambientale, adattamento e lotta al cambiamento climatico: tre progetti diversi, approvati dalla Commissione Europea, che portano la Sardegna dentro al programma Life e prima a livello di protezione ambientale.

MAGGIORI INFO +

Il lavoro pericoloso di chi cerca di salvare il mondo

“Ogni anno nel mondo muoiono oltre 700 tra gli attivisti dei movimenti ambientalisti. Il 12% dei conflitti ambientali nel mondo provoca almeno una vittima e nel 2015 sono stati uccisi 3 ambientalisti a settimana”.

MAGGIORI INFO +

Bayern e Real, le nuove maglie fatte con la plastica degli oceani

Il primo a sfoggiare la nuova divisa sarà il Bayern nella partita contro l’Hoffenheim, mentre per vederla addosso ai calciatori spagnoli bisognerà attendere il 26 novembre nel macht contro il Gijon.

MAGGIORI INFO +

Aziende green, Aquafil leader nelle fibre e nella sostenibilità

Aquafil, leader nel mondo nella produzione di fibre sintetiche, è un’eccellenza amica dell’ambiente. Il Gruppo fa dell’armonia con la natura e del rispetto delle risorse naturali i propri valori principali.

MAGGIORI INFO +

Toscana all’avanguardia, la scuola elementare più sostenibile d’Italia

A Fornacette, Toscana, hanno deciso di realizzare quasi interamente una scuola di legno e di dotare l’edificio scolastico di un impianto fotovoltaico che contribuirà anche a produrre energia per la scuola.

MAGGIORI INFO +

Emilia Romagna, il bando ecologico per le fonti rinnovabili

Una svolta senz’altro importante, e unica, nel panorama italiano. La Regione Emilia Romagna ha infatti istituito un bando per la fornitura di energia elettrica derivante da solo fonti rinnovabili.

MAGGIORI INFO +

Inghilterra calcio, la squadra vegana che costruisce il nuovo stadio in legno

In Inghilterra il Forest Green Rovers Fc, ha annunciato che realizzerà un nuovo stadio quasi del tutto sostenibile e tutto in legno.

MAGGIORI INFO +

Come si smaltiscono i rifiuti tecnologici RAEE?

Il ciclo di vita delle apparecchiature elettriche ed elettroniche si conclude con la loro inevitabile trasformazione in rifiuti. Non sempre, però, il trattamento e smaltimento dei RAEE viene gestito in modo corretto, causando innumerevoli danni a livello ambientale. E da qui la domanda: ma come posso smaltire il mio rifiuto tecnologico aiutando l'ambiente?

MAGGIORI INFO +

Alberghi, quando il business è davvero green

Sostenibilità anche quando si parla di settore alberghiero. È il caso della multinazionale Scandic che dal 1996 si distingue per l’impronta ecologica delle sue strutture.

MAGGIORI INFO +

Tessile, il progetto internazionale amico dell’ambiente

La sharing economy ha investito anche il settore del tessile tanto che, da giugno 2015, è stata creata una comunità, TCBL (Textile and Clothing Business Labs), che ha come obiettivo - entro il 2025 - di riportare in alto l’industria manifatturiera e, nel contempo, ridurre di almeno il 20% il suo impatto sull’ambiente.
 

MAGGIORI INFO +

Stampa green ed economica, merito del made in Italy

È il caso dell’azienda storica Grafiche Milani che in questi giorni ha spento 110 candeline. Ciò che l’ha resa grande è il fatto di essere riuscita a far coincidere tradizione e innovazione sostenibile, riuscendo ad essere un faro d’esempio a livello internazionale.

MAGGIORI INFO +

Contro i rifiuti arrivano gli allevamenti di lombrichi

La soluzione all'emergenza rifiuti arriva dal Sudafrica dove si è iniziato ad allevare lombrichi capaci di divenire attori attivi nel riciclo dei rifiuti.

MAGGIORI INFO +

Spagna, l’investimento si chiama termodinamico  

Questi impianti, da giugno a settembre, hanno prodotto il 3,9% dell’energia elettrica, con punte di 9,4% in alcuni giorni. In generale vengono sfruttate per il carico notturno, dal tramonto alle 5 circa, e possono stoccare oltre 700MW in una notte. In alcuni casi poi, si potrebbe usufruire di questa energia per un’intera giornata.

MAGGIORI INFO +

Ambiente, contro il riscaldamento globale la risposta sono le popolazioni indigene

Il Rights and Resources Initiative, il Woods Hole Research Center e il World Resources Institute hanno pubblicato un report riguardante il riscaldamento globale e le minacce nei confronti delle popolazioni indigene che abitano le foreste, dal Brasile all’Indonesia.

MAGGIORI INFO +

Il suolo, una risorsa da proteggere. Il Libro di Pileri

“Che cosa c'è sotto: il suolo, i suoi segreti, le ragioni per difenderlo” è opera di Paolo Pileri e racconta l’importanza di tutelare la Terra in cui viviamo e soprattutto il suolo dove la “magia” si compie.

MAGGIORI INFO +

Carburanti dai liquami in pochi minuti? La scienza dice si

Un'equipe del Pacific Northwest National Laboratory, PNNL, che avrebbe ideato una metodologia capace di sintetizzare 30 milioni di barili di petrolio “pulito” all’anno partendo da 128 miliardi di litri di acque reflue (derivanti dalla lavorazione dei rifiuti) che gli americani producono giornalmente.

MAGGIORI INFO +

200 milioni di RAEE in Italia, ma chi dovrebbe ritirarli non lo fa

Il sistema di ritiro in modalità “uno contro zero” permette ai consumatori di riconsegnare gratuitamente il vecchio apparecchio elettrico o elettronico senza l’obbligo di acquisto di un’apparecchiatura equivalente. Stando all’inchiesta di Altroconsumo, però, solo la metà degli esercenti rispetta la normativa!

MAGGIORI INFO +

Olbia, spunta l’eco-box contro i rifiuti in strada  

L’amministrazione comunale, attraverso gli eco-box, vuole intervenire contro il fenomeno di abbandono dei rifiuti che si verifica nelle vie cittadine. Usarlo sarà molto semplice: basterà strisciare il proprio codice fiscale, o la tessera sanitaria, e procedere.

MAGGIORI INFO +

Da Taranto l’innovazione per trasformare le alghe in risorse

La South Agro, start-up pugliese, ha ideato un metodo per “riciclare” e commercializzare per usi agricoli le alghe attualmente presenti nel Mar Mediterraneo.

MAGGIORI INFO +

Best practice, la Germania e il ciclo dei rifiuti che diventano energia

129 tonnellate di vapore prodotte ogni ora grazie ai rifiuti. Vapore che diviene energia elettrica (tramite turbine) o riscaldamento per la città. Una volta ultimato il processo l’acqua residua, raffreddata, torna nuovamente al termovalorizzatore dando vita a un ciclo di termovalorizzazione sostenibile sia dal punto di vista economico sia da quello ambientale.

MAGGIORI INFO +

L'invenzione, dai vecchi giornali "nascono" le nuove case

“Paper bricks”, letteralmente mattoni di carta (riciclata). Questi, come quelli "veri", fornirebbero una struttura robusta e un prodotto impilabile proprio come quelli “veri”. Vengono realizzati in differenti colori, ricreando le nuances del legno o del marmo.

MAGGIORI INFO +

Energia geotermica, cosa???

“L'energia geotermica è l'energia generata per mezzo di fonti geologiche di calore e può essere considerata una forma di energia alternativa e rinnovabile. Si basa sui principi della geotermia ovvero sullo sfruttamento del calore naturale della Terra".

MAGGIORI INFO +

Niente carne? No, “per salvare l’ambiente bisogna mangiare tutto”

Una dimostrazione scientifica dimostrerebbe che la dieta mediterranea, con la sua vasta tipologia di alimenti usati, permetterebbe di avere il giusto equilibrio di regime alimentare. In questo modo le diverse categorie di cibo contribuirebbero allo stesso modo a livello di impatto ambientale (espresso anche come impatto sui cambiamenti climatici).
 

MAGGIORI INFO +

Il formaggio? “Lo compro solo se è green”

Ormai tutto il settore consumi è improntato alla produzione di prodotti a basso impatto ecologico. Il green non ha “risparmiato” neanche il commercio del formaggio che fa dello sviluppo dei prodotti sostenibili la nuova frontiera.

MAGGIORI INFO +

MASH&CO, arriva l’APP che insegna ai bambini a proteggere l’ambiente

Interazione, coordinazione, riconoscimento: quest’APP è più di un semplice gioco per passare il tempo poiché permette di relazionarsi sin da piccoli, ma in modo divertente, con alcune delle problematiche che maggiormente minacciano l’ambiente.

MAGGIORI INFO +

Il business del mare: 3 nuove eco-navi

La D’Amico International Shipping S.A., leader nel mercato delle navi cisterna, ha dato vita a tre nuovi eco-navi: meno consumo di carburante, meno emissioni di CO2 e la capacità di trasportare nove differenti tipologie di carico durante lo stesso viaggio senza danni per l’ambiente.

MAGGIORI INFO +

Ambiente, necessario educare allo sviluppo sostenibile

Tema della quarta edizione del Forum Terra Italia, promossa da Earth Day Italia, il concetto di sviluppo sostenibile e dell'educazione come promotrice della salvaguardia ambientale.

MAGGIORI INFO +

No al riscaldamento globale, i divi di Hollywood insieme per salvare l’ambiente

Una manifestazione a Los Angeles per opporsi all'apertura di un oleodotto nel North Dakota. Tra i principali sostenitori anche Mark Ruffalo, Susan Sarandon, Shailene Woodley e Jaden Smith.

MAGGIORI INFO +

Dagli scarti degli agrumi il tessuto della nuova moda made in Italy

Una start-up tutta italiana che ha trovato il modo di coniugare moda e riciclo. Si tratta di Orange Fiber e sviluppa filati e tessuti innovativi direttamente dagli agrumi.

MAGGIORI INFO +

Antartide, prende vita la più grande area protetta del mondo

L’area è quella dell’Antartide, precisamente le acque del Mare di Ross, e la nuova riserva naturale copre una sezione di acqua grande quanto Gran Bretagna, Francia, Austria e Germania messe insieme.

MAGGIORI INFO +

Nell'inferno del Pacifico, dove vanno a morire gli albatros

"Questi uccelli rappresentano il risultato spaventosamente emblematico della trance collettiva del nostro consumismo e di quella che è una crescita industriale galoppante. Come l'albatro, anche agli esseri umani manca la capacità di discernere da ciò che è più nutriente e da ciò che è tossico per le nostre vite e il nostro spirito”.

MAGGIORI INFO +

Il cimitero delle navi nelle acque del bangladesh

Un viaggio fotografico, pubblicato da Focus, in Bangladesh, dove le grandi navi vengono disassemblate causando danni permanenti all’ambiente e alle persone.

MAGGIORI INFO +

Ridurre gli sprechi: l’idea dei “Villaggi della riparazione e del riuso”

L'ambientalista Rossano Ercolini, già vincitore del Goldman Environmental Prize 2013, ha presentato un progetto per creare spazi dedicati alle arti del riciclo e alle riparazioni degli oggetti rotti: "Se si allunga la vita ai prodotti, c'è lavoro per tutti".

MAGGIORI INFO +

Rifiuti, l’Italia supera in anticipo l’obiettivo UE

Crescono da 8 a 9 le Regioni che sono riuscite a raggiungere il target imposto dall’Unione Europea (50% di riciclo entro il 2020) a rivelarlo il VI Rapporto Banca Dati Anci-Conai sulla raccolta differenziata e riciclo dei rifiuti.

MAGGIORI INFO +

Le "bombe buone": non uccidono, ma anzi danno vita

VIDEO - In un'epoca in cui siamo abituati a vedere bombe cadere dal cielo e uccidere innocenti, siamo felici di scoprire che esistono anche "bombe buone" capaci di portare prosperità.

MAGGIORI INFO +

Great Pacific Garbage Patch, al via la pulizia

Una spedizione aerea per catalogare i rifiuti presenti nell'area e per studiare un approccio differente da attuare a seconda della natura e della quantità dei detriti.

MAGGIORI INFO +

Acqua potabile da un pannello solare. L’invenzione che aiuta il mondo

“In pratica tutti coloro che possiedono un condizionatore riescono ad ottenere acqua dall’aria. Quella non è la parte magica. Noi lo facciamo in maniera davvero molto efficiente, e indipendentemente delle infrastrutture. Lo facciamo in modo che quello che hai come risultato è acqua essenzialmente distillata. Acqua ultra pura”.

MAGGIORI INFO +

Bonus amianto, ecco come richiederlo

Finalmente il Ministero dell’Ambiente renderà possibile, da novembre, richiedere gli incentivi legati allo smaltimento dell’amianto ancora presente in molti capannoni.

MAGGIORI INFO +

Produrre energia semplicemente camminando? Più facile del previsto

L'Università di Wisconsin-Madison pare abbia realizzato un nanogeneratore triboelettrico (TENG) grazie alla polpa di legno. Da qui l’idea: coniugare la carica elettrica della polpa di legno con la produzione di energia per alimentare, per esempio, un’intera casa. Il tutto a basso costo.

MAGGIORI INFO +

Allarme effetto serra, mai così tanta CO2

Questo 2016 segna un record inquietante poiché è la prima volta nella storia dell’uomo che vengono registrati livelli anomali di gas serra in modo continuativo nel tempo (nel 1800 la concentrazione di CO2 era di 280 ppm).

MAGGIORI INFO +

Rotterdam rivoluzionaria: no all’asfalto, sì alle strade di plastica

La società VolkerWess ha pensato di costruire strade di plastica producendo un asfalto composto da polimeri sintetici, che non solo avrebbe innumerevoli benedici per lo sviluppo urbano, ma permetterebbe di intervenire contro il problema dell’inquinamento creato dalla plastica.

MAGGIORI INFO +

Arriva la caffettiera magica che fa crescere i funghi in casa

I designer colombiani Adrián Pérez e Mauricio Carvajal hanno ideato una caffettiera “magica” che permette di riutilizzare i fondi del caffè come base per la coltivazione dei funghi.

MAGGIORI INFO +

Amsterdam, il villaggio completamente autonomo e sostenibile

Nasce appena fuori Amsterdam il ReGen Village, primo eco-villaggio al mondo, dove le persone che ci abiteranno potranno produrre energia, acqua, cibo biologico e attuare una vera economia circolare riciclando i rifiuti.
 

MAGGIORI INFO +

Surf e skate, le tavole sono ecocompatibili e made in Italy

I fratelli Celli, Eugenio e Federico, realizzano tavole da surf e skateboard ecocompatibili. Questa passione, divenuta lavoro, gli ha permesso di vincere il premio “Make of Merit” del “Maker Faire Rome”, il più grande evento di innovazione al mondo.

MAGGIORI INFO +

La casa più green d’Italia si trova a Modena

Si trova a Modena, via Pilino, la casa su due piani che si è aggiudicata il premio GBC Home Platinum, versione nazionale per il mercato residenziale del protocollo LEED.

MAGGIORI INFO +

Piazza San Pietro, 132 LED per risparmiare energia e creare un effetto “chiaro di luna”

Dal 20 ottobre la piazza antistante la basilica di San Pietro avrà una nuova veste: 132 proiettori LED che permetteranno di risparmiare circa il 70% dell’energia e di creare un effetto unico nel suo genere.

MAGGIORI INFO +

Bel Paese, 385mila imprese amiche dell’ambiente

Un'Italia green, seconda per il minor impiego di materia prima solo al Regno Unito, davanti a Francia, Spagna, Germania. In testa, dopo i cugini francesi, anche per quanto riguarda le emissioni di CO2. Primi su tutti, invece, nel conferimento dei rifiuti prodotti.

MAGGIORI INFO +

La bellezza del riciclo sui murales di Lisbona

Il writer portoghese Bordalo II, al secolo Artur Bordalo, non solo dipinge murales che ci fanno immediatamente pensare al movimento, ma aggiunge un tocco di realtà 3D inserendo elementi derivanti da rifiuti.

MAGGIORI INFO +

Tesla, l’auto che aiuta l’ambiente si guida da sola

Un’auto che si guida da sola è senz’altro fuori dal comune e, qualche anno fa, sarebbe stata impensabile da realizzare. La tecnologia, l’eleganza, l’avanguardia unite alla silenziosità, ad un impatto ambientale ridotto e a zero emissioni di CO2 fanno di Tesla l’auto del futuro.

MAGGIORI INFO +

Torino, bici e auto si uniscono per la sharing mobility

Siglata la partnership torinese tra le aziende [TO]BIKE e Car2Go che hanno deciso di mettere a disposizione delle persone un servizio integrato: lo scopo è quello di promuovere servizi pubblici come alternativa all'auto personale.

MAGGIORI INFO +

Le scuole milanesi dicono addio alla plastica, posate e piatti in grano o mais

Un lungo percorso, iniziato nel 2015, che ha portato il Comune ad intervenire in maniera graduale: “Milano è la prima città d’Italia a vantare un servizio di refezione scolastica ecologicamente responsabile al 100 per cento”.  

MAGGIORI INFO +

Contro lo spreco alimentare, anche l’Italia approva la legge (e riduce le tasse per chi dona)

La legge semplifica le procedure per la donazione di cibo incoraggiando le persone a donare, consente la raccolta dei prodotti agricoli rimasti nei campi e designa gli enti pubblici - oltre che le Onlus – come soggetti donatori. Ristoranti, supermercati, imprese, esercizi commerciali…

MAGGIORI INFO +

Torino sempre più city smart: aria pulita, centraline solari e droni

A Torino però si è deciso di intervenire contro l’inquinamento attraverso un’azione radicata: un biopurificatore, centraline solari e droni per migliorare la qualità dell’aria in città.

MAGGIORI INFO +

Olanda: Nimega è la capitale green per il 2018

Nimega, Olanda, è stata insignita del premio dalla Commissione Europa che, in tale occasione, ha annunciato anche il nome della vincitrice del titolo European Green Leaf 2017: Galway, Irlanda.

MAGGIORI INFO +

Parigi, città di luce e verde. Entro il 2020 giardini pensili e orti urbani ovunque

Tetti verdi, pareti floreali, piante come scelta stilistica. A Parigi la natura diventa legge. L’amministrazione parissienne ha infatti invitato i cittadini ad essere creativi piantando orti urbani, giardini pensili e alberi da terrazzo.

MAGGIORI INFO +

Ambiente, arriva la doccia che ricicla l’acqua (e abbatte i consumi)

Il modello permette di purificare l’acqua usata e di riciclarla in tempo reale. Acqua calda, senza preoccuparsi della dispersione. Secondo i progettatori il meccanismo utilizza solamente 10 litri di acqua complessivi contro i 6/10 litri al minuto usati solitamente e, inoltre, consuma un decimo di energia rispetto a una normale doccia.
 

MAGGIORI INFO +

NYC, a scuola la biologia si impara con la tuta da sub e il problem solving salvando le ostriche

Matematica, scienze, ginnastica, educazione civica? Nessun problema. Maschera, pinne, tuta da sub e via… un’altra giornata di lezioni è andata. La New York Harbor School ha appena avviato un corso di tre anni dove gli alunni sono portati a rafforzare il rapporto con la natura e a imparare relazionandosi con il mondo reale.

MAGGIORI INFO +

Cinguettii, brusii, melodie naturali: in Estonia megafoni giganti per amplificare i suoni dell’ambiente

Alcuni studenti di architettura hanno costruito super megafoni in legno capaci di amplificare i fremiti della natura. I dispositivi sono stati montati in una radura della foresta di Võru, Estonia, così da creare un luogo di meditazione, di ascolto, di incontro o una sala lettura a cielo aperto.

MAGGIORI INFO +

Ecologia e businness, la svolta arriva dalla Sardegna

È sarda l’ultima invenzione in tema agricolo. Si chiama Eco Gp ed è una diserbatrice ecologica a vapore capace di distruggere le cellule delle piante infestanti grazie appunto al vapore. Il calore dell’apparecchio (fino a 140 gradi) provoca, infatti, uno choc termico alla pianta distruggendone le cellule.

MAGGIORI INFO +

Morti “verdi”, nel 2015 uccisi 185 attivisti ambientali

“Ogni volta che un uomo difende un ideale, agisce per migliorare il destino degli altri, o lotta contro un'ingiustizia, trasmette una piccola onda di speranza”. E a tutti loro, a chi lotta ogni giorno per proteggere quello in cui crede, a chi difende questo bene comune e a chi si impegna con passione per preservare la Terra che ci è stata data in dono, rischiando a volte anche la propria vita, va il nostro più sentito grazie. Un grazie carico di un’infinita speranza.

MAGGIORI INFO +

Gemellaggio Europa-Africa: Firenze eccellenza italiana

L’eccellenza italiana non è solo moda e cibo, ma anche gestione dei rifiuti tanto che Firenze è stata designata come “maestra” delle città africane.

MAGGIORI INFO +

Ambiente, l’Italia batte tutti con i suoi edifici green

ENERGY PARK, casa di NOKIA, DNV GL e BRIDGESTONE, si trova a Vimercate e racchiude in sé tutti i requisiti dell’Interior Environmental Quality (IEQ).

MAGGIORI INFO +

I giovani scelgono la dieta amica dell’ambiente: l’identikit dei “millenians”

La prima scelta è improntata verso: cereali, frutta e verdura, olio di oliva, solo dopo troviamo carne bianca, latticini e legumi e, alla fine, affettati, carni rosse e dolci. Il pesce, le uova, le bevande zuccherate e i grassi in generale, sono quasi del tutto dimenticati e i ragazzi sembrano preferire di gran lunga cibi a km zero.

MAGGIORI INFO +

Schede elettroniche, un gioiello da portare al collo

Bracciali, collane, orecchini, gemelli… Ogni pezzo è realizzato da un circuito riciclato. Computer, telefoni cellulari, calcolatrici, monitor e telefoni divengono gioielli green, capaci di aiutare l’ambiente grazie al riciclo.

MAGGIORI INFO +

Addio packaging, lo shampoo adesso si compra in cubetti

Un’intera linea cosmetica che comprende anche saponi, crema abbronzante e molto altro… il tutto senza confezioni ma “incartato” con materiale biodegradabile! Fino ad adesso l’azienda ha risparmiato oltre 60mila bottiglie in plastica, ma l’obiettivo è quello di raggiungere quota 1 milione entro il 2020.

MAGGIORI INFO +

Sardegna super green, migliaia le imprese sostenibili

In Sardegna, oltre 5600 imprese, hanno deciso di abbracciare il modello dell’economia circolare e un’idea imprenditoriale fondata sul riciclo.

MAGGIORI INFO +

L’obesità danneggia l’ambiente: spreco di cibo per miliardi di kg (e un consumo di terreno come il 73% di Asia e Africa)

Uno spreco di cibo che in Italia si quantifica in 2.081 miliardi di chili, pari a un consumo di acqua come il 13% del Lago di Garda, una quantità di emissioni di CO2 pari all’11,8% delle emissioni causate dalla produzione agricola in Italia e un consumo di terreno pari al 73% della superficie di Asia e Africa.

MAGGIORI INFO +

L’idea dalla Toscana, dalle vecchie reti da pesca alla linea di scarpe ecofriendly

Andrea Verdura, shoes designer toscano, ha trasformato le vecchie reti dei pescatori - vietate dall’Unione Europea per tutelare alcune specie di pesci - in una collezione di scarpe ecofriendly.

MAGGIORI INFO +

L’artista che raccoglie i rifiuti dalla spiaggia trasformandoli in arte

La vita dell’uomo viene raccontata come una storia, attraverso i suoi oggetti. Oggetti che si elevano a nuovo significato nelle opere di Haygarth e che ripropongono nuove simmetrie, ordini e colori.

MAGGIORI INFO +

Alghe in eccesso? Basta trasformarle in biplastica

La crescita senza controllo delle alghe marine è un problema a cui si cerca da molto tempo di trovare una soluzione. L’acqua è ormai sempre più calda e sono in aumento le componenti inquinanti all'interno di essa. Questo ha portato, negli anni, a una fioritura fluente di alghe che, in tale quantità, divengono dannose per la fauna marina e, di conseguenza, anche per l’essere umano.

MAGGIORI INFO +

DiCaprio contro i cambiamenti climatici: il trailer del suo "Before the Flood”

Il film è stato presentato, lo scorso 9 settembre, al Toronto International Film Festival e - dal 21 ottobre - sarà proiettato in un selezionato numero di sale cinematografiche degli Stati Uniti. Il documentario sarà poi diffuso su larga scala, 171 Paesi e 45 lingue, sul canale tv di National Geographic dal 31 ottobre 2016.

MAGGIORI INFO +

Ambiente, a salvare il mondo dall’inquinamento ci penserà la banda ultralarga

Secondo Louis Neves, Chairmam di GeSI: “La banda ultralarga sarà fondamentale per rendere il mondo più sostenibile”.

MAGGIORI INFO +

Il Marocco si tinge di verde: 600 mosche presto energeticamente sostenibili

“È molto importante per i Paesi musulmani ritornare alle proprie tradizioni e ricordare alle persone che siamo esseri minuscoli in confronto all'importanza della Terra e dobbiamo proteggerla per salvare il genere umano”.

MAGGIORI INFO +

Proposta di legge: “Rifiuti al mercatino e riduzione della Tari”

Una pdl che "ha l’obiettivo di coniugare la riduzione dei rifiuti, stimolare gli operatori del settore dell’usato e muovere l’interesse dei comuni che avranno meno rifiuti da smaltire. Al rifiuto che viene così sottratto allo smaltimento sarà conferita un’impronta di carbonio pari ad un valore economico che porterà poi alla riduzione della Tari”.

MAGGIORI INFO +

Confindustria, nasce Cisambiente: Confederazione del settore rifiuti e ambiente

L'Associazione "si propone di portare nel settore dell’associazionismo confederale una ventata di freschezza e novità, proponendo un nuovo modo di interpretare il corporativismo e agendo in nome della difesa del lavoro e della dignità sociale”.

MAGGIORI INFO +

Fashion week? No, l’ultima moda è indossare i rifiuti (non lo pensereste, ma c’è una ragione…)

Il progetto, Trash me”, cerca di sensibilizzare ed educare le persone a compiere scelte più sostenibili, a modificare il loro stile di vita in favore di un ambiente più sano.
 

MAGGIORI INFO +

Olimpiadi 2020, Tokyo annuncia: “Medaglie da vecchi telefoni”

La lodevole iniziativa servirà anche a sensibilizzare i cittadini sull'importanza del riciclo e sulle materie preziose contenute all'interno di questa tipologia di rifiuto: come ad esempio bronzo, argento e oro.

MAGGIORI INFO +

Fuochi d’artificio, essenziale smaltirli nel modo corretto

Il decreto 123 del 29 luglio scorso stabilisce, in accordo con le legislazioni europee, le modalità di raccolta, smaltimento e distribuzione dei prodotti esplodenti, inclusi quelli scaduti, e dei rifiuti da essi provenienti. La normativa va ad applicarsi anche alle categorie di fuochi a basso rischio, oltre a quelli medi e professionali.

MAGGIORI INFO +

Solar Impulse, giro del mondo in aereo (senza carburante)

Solar Impulse 2 non è il primo aereo solare, ma è il primo a volare ininterrottamente giorno e notte, senza alcun combustibile, utilizzando solamente l’energia immagazzinata nelle batterie. Un Boeing 747 Jumbo Jet: una meraviglia dell’innovazione, anche a dimostrazione del fatto che se un aereo può volare diversi giorni e notti di fila senza carburante, tali tecnologie possono essere utilizzate per ridurre il consumo di energia...

MAGGIORI INFO +

Sostenibilità, in Svezia taglio di Iva e tasse per chi ricicla

Una normativa, proposta dai verdi e dai Socialdemocratici, che verrà discussa questo mese a Stoccolma e che si basa su un modello lineare: taglio netto di tasse e Iva per coloro che decidono di riciclare. A questa proposta si lega l’imposizione di una “chemical tax”, così da finanziare i costi necessari allo smaltimento e al recupero di tali prodotti.

MAGGIORI INFO +

Ma quale risotto… i funghi? Utili per riciclare le batterie!

Uno studente dell'University of South Florida, ha trovato un metodo, grazie a un mix di tre funghi, che permetterebbe di riciclare le batterie esauste - con recupero dei metalli agli ioni – senza usare agenti inquinanti.

MAGGIORI INFO +

Riciclare e guadagnare? in Germania si può

Bottiglie di plastica, di vetro, barattoli… una macchina li “inghiotte” donando al cittadino premuroso un tot di euro per ogni rifiuto.

MAGGIORI INFO +

Papa Francesco ammonisce i fedeli: “Sporcare la Terra è crimine contro noi stessi e peccato verso Dio”

Papa Francesco più volte, a partire dalla sua Enciclica, si è espresso sul tema e lo ha fatto anche in occasione della Giornata mondiale della preghiera per la cura del creato. A così invitato i sostenitori a riflettere sul creato e sull’importanza di preservarlo per le generazioni future.

MAGGIORI INFO +

Un cellulare per salvare una foresta dal disboscamento illegale

Il Rainforest Connection è stato testato per la prima volta a Sumatra, nell’arcipelago Indonesiano, ma l’obiettivo è ampliare la zona d’azione nelle foreste pluviali dell’Indonesia, dell’Amazzonia e dell’Africa per salvare sempre più alberi e dimostrare che il sistema può operare su scala globale, in qualsiasi foresta, ovunque.

MAGGIORI INFO +

Latif, la donna che dalla spazzatura crea case per i più poveri

Un eroina dei nostri giorni. Nargis Latif, pakistana, da anni è impegnata - attraverso la sua Ong “Gul Bahao” – nella costruzione di case e mobili per i più bisognosi. Un impegno già di per sé inestimabile, che diviene esemplare se pensate che lo fa utilizzando esclusivamente spazzatura industriale.

MAGGIORI INFO +

Lifegate e CAP insieme: i milanesi faranno il pieno di metano grazie ai reflui urbani

“Trasformare i depuratori in bioraffinerie in cui dall’acqua sporca nascono nuovi prodotti. Riaprire i canali e le rogge costruiti nel medioevo per ridurre l’impatto delle bombe d’acqua, mettere in campo le tecnologie più avveniristiche per il controllo dell’acqua potabile e della falda, sono tutte tessere del mosaico di sostenibilità che CAP sta componendo con la grande collaborazione delle istituzioni e degli stakeholder”.

MAGGIORI INFO +

Milano sul podio come migliore città per la raccolta differenziata, New York “l’invidiosa” pronta a copiarla

La città della Madunina, seconda solo a Vienna, diviene fiore all’occhiello del Bel Paese, tanto che una delegazione dell’assessorato all’Ambiente di New York è volata fin qui per studiare, e copiare, il “caso Milano”.

MAGGIORI INFO +

Ligabue & Co., quando la musica è amica dell’ambiente

Un’enorme quantità di energia consumata, viaggi con auto e furgoni, rifiuti generati… questi sono solo alcune delle conseguenze che eventi del genere, se pur bellissimi, comportano. Ecco perché molti cantanti, negli anni, si sono attrezzati per rendere i loro spettacoli più sostenibili.

MAGGIORI INFO +

SOS, la Terra ha perso il 10% dei suoi territori incontaminati

Sviluppo, disboscamento, riscaldamento globale. Questi sono solo alcuni dei fattori che, giorno dopo giorno, stanno mettendo a rischio il nostro pianeta. I dati lo confermano: in meno di 25 anni, circa il 10% dei territori ancora incontaminati della Terra è sparito.

MAGGIORI INFO +

New York punta in alto e investe sull’accumulo energetico

Il sindaco De Blasio ha annunciato che nei prossimi anni la Grande Mela investirà ancora di più sull’energy storage. L’obiettivo è quello, entro il 2020, di installare sistemi di accumulo elettrico per 100 MWh e ancora, entro il 2030, di implementare il sistema fotovoltaico a 1 GW.

MAGGIORI INFO +

L’ultima invenzione, dalla Germania l’Agrofotovoltaico: energia sopra e verdura sotto

Il progetto, che prende il nome di APV-Resola, ha una potenza di 194 kilowatt (pari al fabbisogno energetico di 62 famiglie) e l'energia viene catturata dai pannelli solari in due direzione: dall’alto, grazie alla luce del sole, dal basso grazie a quella riflessa dal terreno.

MAGGIORI INFO +

Ambiente, dal caffè la scoperta contro l’inquinamento

L’Istituto Italiano di Tecnologia ha brevettato un nuovo modo per combattere l’inquinamento delle acque grazie proprio alle polveri di scarto della preziosa bevanda.

MAGGIORI INFO +

Settimana della Terra: workshop, degustazioni, arte e musica tra scienza e ambiente

Il festival scientifico prevede Geoeventi organizzati da università e scuole, enti di ricerca, enti locali, associazioni, parchi e musei e, dal 2012, rappresenta l’appuntamento principale per gli appassionati di ambiente (nel 2015 hanno partecipato circa 80mila persone).

MAGGIORI INFO +

Inquinamento dell’aria, in Italia 21mila persone muoiono ogni anno

Una situazione drammatica quella legata all'inquinamento. Il 90% degli abitanti del mondo vive, infatti, in luoghi altamente inquinati e l’Europa non fa alcuna eccezione. Polonia, Germania e Italia i Paesi peggiori, dove l’aria supera largamente i livelli di sicurezza indicati.

MAGGIORI INFO +

Ambiente, l’Olanda risponde a Parigi: "Per rispettare gli accordi chiuderemo tutte le centrali a Carbone"

È diventata legge e obbliga il governo a ridurre del 55% le emissioni di CO2 entro il 2030 e almeno del 25% entro il 2020. Accade in Olanda, dove il Parlamento ha deciso di chiudere tutte le centrali a carbone del Paese per riuscire nell'impresa. Una decisione comunque sofferta e che è arrivata non senza fatiche. Al voto, infatti, si registrano 77 favorevoli contro 72 contrari.

MAGGIORI INFO +

355 milioni di euro di finanziamento per la riqualificazione energetica degli edifici della PA

A tutela del progetto di riqualifica energetica un piano di azione che dovrà essere redatto annualmente, entro il 30 novembre, per garantire gli interventi necessari. A ciò si affianca l’impegno delle Amministrazioni a consegnare, entro il 30 giugno di ogni anno, un elenco di proposte di miglioramento energetico studiate e formulate secondo opportune diagnosi.

MAGGIORI INFO +

Pontevedra, la cittadina spagnola dove il sindaco ha abolito le auto

83mila abitanti hanno abbandonato le loro auto e oggi la città si è liberata da parcheggi, traffico e ovviamente smog. Una trasformazione totale per un paese che è diventato sempre più sostenibile tanto da meritarsi il premio Intermodes, il riconoscimento internazionale Onu Habitat e il premio di eccellenza urbana del Center for Active Design a New York.

MAGGIORI INFO +

Alstom, il treno a zero emissioni che funziona a idrogeno

La multinazionale francese, Alstom, ha presentato un nuovo treno capace di funzionare grazie a celle di combustibile a idrogeno. Le sua unica emissione? Acqua e vapore.

MAGGIORI INFO +

Oslo, dal 2019 niente più auto ma piste ciclabile e mezzi pubblici

Niente più auto, senza alcuna eccezione. Niente più parcheggi, ma nuove piste ciclabili e potenziamento dei mezzi pubblici. La capitale della Norvegia punta in alto e mira a divenire la prima città "car free" (entro il 2019).

MAGGIORI INFO +

RAEE, studente italiano scopre metodo per estrarre oro senza danni per l’ambiente

Il problema legato al non corretto riciclo dei RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) è una realtà nota. Spesso dimenticati nelle cantine o nei cassetti, frequentemente gettati nei cassonetti come se fossero rifiuti normali e più volte abbandonati in discariche a cielo aperto. Ma dentro a questa tipologia di rifiuto si nasconde un grande tesoro... Lo sa bene Carlo Castelli, lo studente che ha brevettato un metodo per estrarre oro dai vecchi telefoni.

MAGGIORI INFO +

Moda, Gucci si fa più bello e sostenbile: 35mila mq di spazi verdi per il nuovo Hub

Un bosco, giardini, grandi spazi verdi e persino una piazzetta. Un approccio sostenibile quello scelto per il nuovo quartier generale milanese della casa di moda fondata a Firenze.

MAGGIORI INFO +

Google a “rifiuti zero”, il primo passo verso l’economia circolare

In 6 data center Google su 14 presenti nel mondo l'obiettivo è già stato raggiunto. Il più grande motore di ricerca del globo però non si ferma qui e annuncia un futuro sempre più sostenibile.

MAGGIORI INFO +

Architettura, quando la bellezza incontra il riciclo nasce l’arte

Architettura sì, ma anche sostenibilità. È il caso del “picado”, ossia la tecnica di miscelare materiali di recupero e cemento. La metodologia è copyright dell’architetto tinerfeño Fernando Menis che, da molti anni, pone il riciclo alla base del suo concept architettonico.

MAGGIORI INFO +

Liberland, il nuovo Stato di 7kmq sarà sostenibile e carbon free

È il terzo Stato più piccolo al mondo ed ha poco più di un anno di vita. Liberland, ufficialmente “Repubblica libera di Liberland”, è una micronazione nata dalla disputa tra Croazia e Serbia e che si estende, tra le due nazioni, sulla sponda occidentale del fiume Danubio. Sette chilometri quadrati su cui adesso si sta cercando di costruire una nuova nazione 100% ecologica.

MAGGIORI INFO +

Allarme Terra, risorse naturali esaurite entro il prossimo 8 agosto

Un debito ecologico sempre più alto a fronte di una domanda in continua crescita. Questo è lo scenario previsto dal Global Footprint Network che studia il rapporto esistente tra la richiesta di materie prime da parte dell’uomo e la capacità del pianeta Terra di soddisfarla.

MAGGIORI INFO +

Condizionatore creato dalle bottiglie di plastica. Dal Bangladesh la soluzione per aiutare la popolazione

Caldo, tantissimo caldo e l'aria condizionata è un bene di cui non possiamo fare a meno. Sì, ma chi non se la può permettere? La soluzione arriva da un imprenditore bengalese che ha inventato un meccanismo di raffreddamento utilizzando bottiglie di plastica.

MAGGIORI INFO +

Creare sapone dall’olio riciclato? Arriva la macchina per fare tutto in casa

Consigli della nonna? Perché no. Sempre più persone decidono di compiere scelte sostenibili evitando, per quanto possibile, gli sprechi. È il caso di chi produce sapone in casa riciclando l’olio usato in cucina.

MAGGIORI INFO +

Italia sprecona, ma i cugini francesi non sono da meno: cibo buttato che costa all’ambiente 15,3 milioni di tonnellate di CO2

Cibo prodotto, non consumato, buttato. Tre procedimenti che, secondo L’Agenzia francese per l’Ambiente e l’Energia (Ademe), contribuiscono a una notevole quantità di CO2 dispersa.
In Francia, ogni anno, oltre dieci milioni di tonnellate di alimenti vengono buttate. Ma non basta…

MAGGIORI INFO +

Ogni 100m ci sono 724 rifiuti: l’inchiesta choc sulle spiagge italiane

È stata diffusa in questi giorni, infatti, la classifica dei rifiuti che popolano le belle coste italiane e i risultati non sono dei più confortanti. Spiagge sempre più sporche: basti pensare che ogni 100 metri si trovano 714 rifiuti.

MAGGIORI INFO +

Estrarre metalli puri dai rifiuti tecnologici? Arriva la svolta…

Estrarre metalli quasi totalmente puri dalle batterie esauste. Utopia? Forse no. I ricercatori finlandesi della Lappeenranta University of Technology (LUT) hanno condotto studi che permetterebbero un recupero di materia preziosa senza bisogno di infiniti passaggi.

MAGGIORI INFO +

Ambiente, le best practice in un sito a disposizione di tutti

Soluzioni uniche che portano in sé il vento del cambiamento. Nasce la “Piattaforma delle Conoscenze – Buone pratiche per l’ambiente e il clima”. Un posto unico, in rete, dove poter trovare tutti i dettagli sui diversi approcci intrapresi in termini di cambiamenti climatici, energia, natura e biodiversità, suolo, acqua, ambiente urbano, uso efficiente delle risorse e rifiuti.

MAGGIORI INFO +

Perché a Milano spuntano Lego?

Una scultura per promuovere l'evento “'Lego build the change 2016” e sensibilizzare i piccoli adulti a favore di un futuro più sostenibile.

MAGGIORI INFO +

L’aria è più pulita? Il WiFi diventa gratuito

Un gruppo di ragazzi combatte per l'ambiente cercando di risvegliare il senso civico dei propri concittadini. La creazione direttamente da Amsterdam: Wifi gratis per tutti se il livello di inquinamento cala.

MAGGIORI INFO +

Dalle onde all’energia elettrica: l’invenzione arriva da Pisa

Un impianto capace di trasformare il moto marino in energia elettrica. A Marina di Pisa il primo prototipo italiano capace di soddisfare il fabbisogno energetico di 40 famiglie.

MAGGIORI INFO +

Adidas strizza l’occhio all’ambiente: scarpe con plastica riciclata

Anche l'azienda tedesca ha deciso di compiere una scelta sostenibile producendo una linea di scarpe realizzate riciclando la plastica recuperata dagli oceani.

MAGGIORI INFO +

Leonardo DiCaprio non si ferma più e dona altri 15 milioni $ a favore dell’ambiente

Leonardo DiCaprio da attore da premio Oscar a paladino dell'ambiente: ha donato più di 60 milioni di dollari per proteggere fauna selvatica, oceani e territori selvaggi!

MAGGIORI INFO +

 Pubblicato in G.U il "Decreto Tariffe"

Pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto 17 giugno 2016 “Tariffe per la copertura degli oneri derivanti dal sistema di gestione dei rifiuti delle apparecchiature elettriche ed elettroniche”. La norma stabilisce le tariffe e le modalità di pagamento per il finanziamento degli oneri connessi al funzionamento del Comitato di Vigilanza e Controllo.

MAGGIORI INFO +

Green è femmina! Le donne italiane battono gli uomini in tema di protezione ambientale!

Una ricerca, condotta su 1600 donne, dimostra come le italiane siano più attente al tema ambientale rispetto ad amici, mariti e fidanzati. 7 su 10 compiono scelte sostenibili quando si tratta di cibo, cosmetici, vestiti, sport e vacanze.

MAGGIORI INFO +

Ambiente, la nuova casa a contatto con la natura si stampa in 3D

Una nuova casa capace di fondere stile e armonizzazione con la natura.

MAGGIORI INFO +

Giornata Lavoro Agile, risparmiati 246mila km (e l'ambiente ringrazia)

Un'iniziativa a cui SAFE ha partecipato attivamente, contribuendo a un abbattimento del 3% delle emissioni atmosferiche inquinanti, ossia 8 chilogrammi di Pm10, 110 chilogrammi di ossidi di azoto e 49 tonnellate di anidride carbonica.

MAGGIORI INFO +

Canada, l’inquinamento diventa combustibile

La società canadese Carbon Engineering ha scoperto un nuovo modo per trasformare l'anidride carbonica in combustibile. Si chiama "cattura aria" e aiuta a ridurre l'inquinamento atmosferico. Persino Bill Gates ha investito nel progetto.

MAGGIORI INFO +

Pannelli solari, un business che vale miliardi

L'Irena, Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili, ha stimato in miliardi di dollari il settore riguardante il recupero di materia proveniente dai pannelli solari a fine vita. Un potenziale che, se ben utilizzato, potrebbe rappresentare una svolta sia a livello economico sia a livello occupazionale.

MAGGIORI INFO +

Shopper di plastica, 8 motivi per cui inquinano (e si smaltiscono in 1000 anni)

Ognuna di esse impiega 1000 anni per dissolversi nell'ambiente divenendo un pericolo per l'uomo, gli animali e l'ecosistema.

MAGGIORI INFO +

San Francisco: obbligatorio per tutti i nuovi edifici l’uso del fotovoltaico

San Francisco è la prima grande città degli Stati Uniti a richiedere che tutti i nuovi edifici, fino a 10 piani di altezza, siano dotati di pannelli solari.

MAGGIORI INFO +

1,3 miliardi di cibo all’anno, ossia il 40%, finisce nel cassonetto (e costa all’ambiente 500 milioni di tonnellate di Co2)

Lo spreco alimentare costa. Non solo in termini di moralità, ma anche in relazione all’ecosistema.

MAGGIORI INFO +

Scarti organici, pneumatici ma anche deiezioni animali: l’energia che si produce dai rifiuti

La società Maim Engineering ha trovato il modo per trasformare il rifiuto non solo in risorsa, ma in energia.

MAGGIORI INFO +

Biosphera 2.0, la casa del futuro supertecnologica e che rispetta l’ambiente (in 25 mq)

Una casa completa di tutti i comfort, ad energia zero, in soli 25 mq. Si chiama Biosphera 2.0 e vuole essere l’abitazione del futuro.

MAGGIORI INFO +

Lecco, i cittadini potranno smaltire i rifiuti (RAEE compresi) grazie ad un app

Una nuova APP che finalmente aiuta i cittadini a fare chiarezza su quali siano i differenti tipi di rifiuti e su dove gettarli.

MAGGIORI INFO +

Dai cugini d’oltralpe l’invenzione che rende “visibile” lo smog

Un micro dispositivo capace di rendere visibile gli agenti inquinanti che popolano l’aria.

MAGGIORI INFO +

Sistri: nuovo regolamento in vigore dall’8 giugno 2016

Regolamento recante disposizioni relative al funzionamento e ottimizzazione del sistema di tracciabilità dei rifiuti.

MAGGIORI INFO +

La ricerca toscana, con Wave adesso le batterie dei sottomarini si ricaricano sfruttando il moto ondoso

Una nuova eccellenza italiana arriva dalla fiorente Toscana.

MAGGIORI INFO +

Basilicata, cuore forte: tutti uniti per regalare una nuova casa sostenibile ai rifugiati

Nascerà entro il 2016 a Scanzano Jonico, Basilicata, la prima “Abitazione per la Pace”.

MAGGIORI INFO +

Un tesoro in cantina

Un tesoro in cantina dimostra quanto ogni contributo possa essere essenziale per garantire la tracciabilità del rifiuto

MAGGIORI INFO +

Elettrodomestici, almeno 1 su 5 è fuorilegge!

Dati allarmanti che fanno riflettere su quanto la gestione delle apparecchiature elettriche ed elettroniche sia ancora poco chiara.

MAGGIORI INFO +

La bevi e poi la mangi: arriva la bottiglia 100% commestibile

Una bottiglia completamente naturale, che nasce grazie alla mescolanza di acqua e agar-agar.

MAGGIORI INFO +

Milano, un parco giochi di plastica e amore

Il parco delle Basiliche, noto anche come Parco Papa Giovanni Paolo II, è stato attrezzato con nuovi giochi realizzati interamente grazie a migliaia di bottiglie di PET.

MAGGIORI INFO +

Panama e l'orgoglio del villaggio costruito interamente con plastica riciclata

120 strutture interamente composte da materiale plastico riciclato montato su scheletri di acciaio e ricoperto di calcestruzzo.

MAGGIORI INFO +

DiCaprio, l' amico dell' ambiente: compra azioni di un'azienda bio e le regala agli agricoltori indigeni

Da sempre impegnato in battaglie ambientali anche questa volta l'attore non si è certo risparmiato.

MAGGIORI INFO +

Cesena: le stazioni ecologiche hera aprono le porte ai raee “dual use”

Il Gruppo Hera, da maggio 2016, ha introdotto un’importante agevolazione per le aziende con la possibilità di conferire i RAEE “Dual Use” presso le stazioni ecologiche.

MAGGIORI INFO +

Ambiente, non solo Pil. WWF: “È urgente un cambiamento culturale.”

Fatti concreti. È questo quanto trasmesso con l’approvazione dell’Agenda 2030 dell’ONU, approvata dall’Assemblea Generale.

MAGGIORI INFO +

Economia circolare: il rifiuto come risorsa

Sostenibilità e massimizzazione del profitto costituiscono il filo conduttore dell’economia circolare.

MAGGIORI INFO +

Veronesi ci crede, il tessuto che elimina l'inquinamento è made in Italy

Vivere sapendo di essere totalmente protetti dall’inquinamento. Da oggi sembra che tutto ciò sia possibile grazie ad un’innovazione 100% made in Italy.

MAGGIORI INFO +

Fontus, le bottiglie che si riempiono da(l) sole

Una bottiglia capace di trasformare l’aria in acqua potabile.

MAGGIORI INFO +

Sughero e lana per combattere l'inquinamento marino

Prodotti “mangia petrolio” in grado di rispettare l’ambiente agendo sull’inquinamento marino.

MAGGIORI INFO +

Una ricerca rivela: la muffa del pane rende le batterie al litio più potenti

Grazie alla muffa del pane si potrebbero ricavare batterie ricaricabili più durature e sostenibili.

MAGGIORI INFO +

Allarme ambiente: in Italia in soli 8 mesi 947 reati ambientali, 30 disastri e 118 delitti di inquinamento

Dati allarmanti, spaventosi, che dovrebbero far riflettere.

MAGGIORI INFO +

O’Neill, i veri surfisti indossano i costumi fatti con la plastica riciclata

“O’Neill Blue” ed è una linea di indumenti creata usando la plastica riciclata proveniente da mare e spiaggia.

MAGGIORI INFO +

Le vecchie batterie dei cellulari portano la luce dove non c’è elettricità

Un progetto per sfruttare appieno le potenzialità delle vecchie batterie trasformandole in accumulatori di energia.

MAGGIORI INFO +

Sentinel, il satellite Esa a protezione dell’ambiente parla italiano

Un satellite a protezione dell’ambiente.

MAGGIORI INFO +

Nobel per l’ambiente, l’eroina è una contadina peruviana

Vince quest’anno il Nobel per l’ambiente Máxima Acuña per il forte impegno contro lo sfruttamento della sua terra.

MAGGIORI INFO +

Apple, la nuova casa verde voluta da Steve Jobs

Una nuova casa. Verde, verdissima. Questo il lascito di Steve Jobs per la sua Apple.

MAGGIORI INFO +

A Londra il primo pub 100% riciclato e bio

Bere birra proteggendo l’ambiente? A Londra è possibile!

MAGGIORI INFO +

Dal Giappone il quotidiano che una volta finito di leggere diventa un albero

Il ciclo della vita che si snoda lungo le pagine di un quotidiano.

MAGGIORI INFO +

Minnie, Topolino e Paperino: Disney e Recyclebank insieme per promuovere il riciclo

Una nuova partnership che ha in sé qualcosa di fiabesco.

MAGGIORI INFO +

Giro d’Italia, quest’anno vince il green: edizione a tutto riciclo

Quest’anno, infatti, anche la manifestazione ciclistica più importante di casa si tinge di verde.

MAGGIORI INFO +

Italia, l’usato fa risparmiare 3,4 milioni di tonnellate di CO2 pari alla produzione di 5,2 miliardi di tonnellate di pasta

Sempre più persone si affidano al mercato dell’usato per i propri acquisti. Una scelta premiante che contribuisce non poco alla tutela ambientale.

MAGGIORI INFO +

Plastica addio! Da oggi le posate diventano commestibili

Da oggi la posata diventa commestibile! Bastoncini, forchette, cucchiai e cucchiaini fatti di riso, grano e miglio. Da utilizzare e perché no, anche da mangiare.

MAGGIORI INFO +

Dal Giappone la scoperta: batteri “piranha” in grado di eliminare i rifiuti plastici

Moltissime applicazioni e innumerevoli vantaggi per l’ambiente.

MAGGIORI INFO +

Ambiente: Oms, 12,6 milioni di morti a causa dell’inquinamento

Di inquinamento, oggi più che mai, si muore.

MAGGIORI INFO +

DiCaprio vince l’Oscar e “bacchetta” i potenti: “Non diamo questo Pianeta per scontato”

Da anni, infatti, il protagonista di The Revenant è attivo per la salvaguardia dell’ambiente e degli animali in via d’estinzione.

MAGGIORI INFO +

In Uruguay la prima scuola costruita con lattine e materiali riciclati

Trasformare i rifiuti in sogni. È ciò che sta avvenendo in Uruguay.

MAGGIORI INFO +

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo: i piccoli gesti che salvano l’ambiente... anche in ufficio

Perché a volte basta davvero poco per migliorare la propria vita e quella delle persone che ci stanno a fianco.

MAGGIORI INFO +

Internet a tutela dell’ambiente: le nuove tecnologie che salveranno il mondo

Molti passi in avanti sono stati compiuti in tema di tecnologie a salvaguardia dell’ambiente.

MAGGIORI INFO +

LifeGate a protezione dell’ambiente: per ogni like un metro quadro di foresta salvato

L’iniziativa promossa da LifeGate sul social network più famoso del pianeta.

MAGGIORI INFO +

Aumenta l’offerta di green job: in Lombardia assunte 19mila persone solo nel 2015

Un cambiamento necessario, ma non scontato.

MAGGIORI INFO +

Rotterdam, alberi tra cielo e mare

Rinascere, là dove il mare si incontra con il cemento. Rotterdam ha deciso di evolversi e di rinnovarsi partendo dalla natura.

MAGGIORI INFO +

Minni, il nuovo strumento per fermare l’emergenza smog

Un supporto per l’analisi delle politiche di riduzioni delle emissioni fornendo informazioni precise e dettagliate

MAGGIORI INFO +

L’oceano che si pulisce da solo, l’idea di un 17enne diventa realtà.

Tre anni fa sembrava solo il sogno di un idealista visionario. Lui aveva appena 17 anni e sperava di poter cambiare il mondo.

MAGGIORI INFO +

RAEE: estrarre l’oro con l’aceto? Da oggi sarà possibile

Alcuni scienziati canadesi hanno infatti identificato un nuovo modo per estrarre l’oro attraverso l’uso dell’aceto.

MAGGIORI INFO +

Il 14enne che sfida Obama: “Cambia carattere, ti faccio risparmiare 370 milioni di dollari in un anno!”

Suvir Mirchandani, 14 anni di origine indiana, ha le idee ben chiare: far risparmiare agli Stati Uniti 370 milioni di dollari all’anno.

MAGGIORI INFO +

What Weee Are: quando RAEE diviene arte, ma soprattutto riflessione

"One man's trash is another man's treasure" progetto artistico di Alessio De Marchi e Alessandra Turcato (GriffinMetals).

MAGGIORI INFO +

Città 100% rinnovabili. Il sogno del futuro, nel presente

Un sogno per molti cittadini, ma non per coloro che abitano nelle 13 città che hanno deciso di investire nelle energie rinnovabili: dall’elettricità, alle risorse idriche ed energetiche, ai trasporti pubblici.

MAGGIORI INFO +

Lo smog come risorsa

Al momento è solo un progetto sperimentale, ma Pechino potrebbe avere presto una risposta ai suoi problemi di inquinamento.
Si tratta del più grande depuratore elettronico dell’aria ideato fino ad oggi.

MAGGIORI INFO +

Rifiuti elettronici nel cassonetto: BECCATO! Adesso rischia fino a 2 anni di reclusione e 26 mila euro di multa

Getta stampanti, fax e computer in un comune cassonetto per l’indifferenziato, identificato dalla polizia l’uomo è stato denunciato.

MAGGIORI INFO +

Cassonetti per i RAEE?

Una proposta che se dovesse divenire realtà porterebbe a una grande rivoluzione nella raccolta dei rifiuti provenienti da apparecchiature elettriche ed elettroniche.

MAGGIORI INFO +

EVENTI
LEGGI TUTTO >>
DICONO DI NOI
  • AREA PRESS

    Per essere sempre aggiornati su tutto ciò che accade nell’universo SAFE.

LEGGI TUTTO >>
FOTO GALLERY
ACCEDI ALL'AREA >>
NEWSLETTER
ISCRIVITTI ALLA NOSTRA NEWSLETTER
per essere sempre informato sulle novità del settore ARCHIVIO NEWSLETTER >>
CONSORZI